8 Marzo: in Pro Loco il noir al femminile di Letizia Vicidomini, “Notte in bianco”

Pro Loco Roma Capitale presenta

NOIR IN ROSA

Letizia Vicidomini a Roma con “Notte in Bianco”

Notte-in-bianco-Letizia-Vicidomini-
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Pinterest
  • Tumblr
  • Gmail
  • Yahoo Mail
  • Stampa solo testo
 

Giovedì 8 Marzo, Pro Loco Roma è lieta di ospitare Letizia Vicidomini e presentare il suo ultimo giallo: Notte in Bianco

 Andrea Martino, “il commissario buono”, mosso da un senso di misericordia per vittime e colpevoli, da un anno trascorre placidamente la pensione, tra famiglia e piante da annaffiare. Un giorno, il suo vice ormai promosso caposquadra, Michele, lo chiama: c’è un caso da risolvere, una donna anziana, una semplice tabaccaia, trovata riversa nel suo negozio. I soldi sono ancora in cassa.  Chi ha ucciso la tabaccaia, e chi era davvero quella donna? Il commissario si lascerà coinvolgere nel mistero…

Notte in bianco è un giallo classico che con scrittura elegante e camaleontica giunge alla conclusione attraverso la logica di un’indagine portata avanti da un uomo con fiuto da detective e incrollabile senso del dovere. Poetica laddove necessario, potente e descrittiva quando va a scandagliare il dolore senza indugiare in orpelli, la penna di Letizia Vicidomini ricostruisce la storia di personaggio, la tabaccaia Viola Carraturo, vittima della sua vita ancor prima di un delitto efferato.

A volte sento la testa leggera, quasi fosse piena di pensieri fatti d’aria. E’ una sensazione rara, per me”.

“In genere sento di avere pensieri pesanti come sassi che premono uno sull’altro, accumulandosi nella cavità del cranio, che immagino simile a una scatola fatta di ossa. Avete presente le capuzzelle, quelle dei defunti che sono al cimitero delle Fontanelle, nel cuore storico di Napoli”.

Gli intermezzi in corsivo, finestre su ragioni e azioni dei personaggi, entrano sotto pelle e scandiscono la narrazione senza mai appesantirla.

Seguendo l’indagine condotta da un uomo, Notte in bianco parla, molto, di donne. Racconta la maternità nelle sue diverse accezioni e parla della violenza che alle donne viene inferta. Quella violenza che non é solo fisica ma anche psicologica, emotiva, fatta di gabbie e costrizioni.

Letizia Vicidomini ci parla di Napoli, della sua gente e di un ex commissario sovrappeso che non accantona il gusto delle indagini.

L’autrice dialogando con altre due donne, ci regalerà un incontro noir dalle sfumature rosa, perché le donne parlano, ascoltano, vivono e regalano voce alla cultura.

 

Nata a Nocera Inferiore (SA), Letizia Vicidomini lavora da vent’anni a Napoli. Oltre che scrittrice, è speaker per le maggiori emittenti nazionali e regionali (RTL 102.5, Kiss Kiss, Radio Marte, Radio Punto Nuovo), attrice e voce pubblicitaria. Ha pubblicato i romanzi Nella memoria del cuore e Angel (Akkuaria Editore), Il segreto di Lazzaro (Centoautori), La poltrona di seta rossa e Nero. Diario di una ballerina (finalista al Garfagnana in giallo del 2015) per Homo Scrivens.

 

Giovedì 8 marzo 2018 ore 18,00 Pro Loco Roma vi invita alla presentazione di Notte in bianco, edito da Homo Scrivens.

Letizia Vicidomini dialogherà con la scrittrice e Responsabile del Dipartimento Cultura di Pro Loco Roma, Simona Teodori, e con la scrittrice Luana Troncanetti.

Seguiranno domande e curiosità del pubblico e firma copie. 

vicidomini ok
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Pinterest
  • Tumblr
  • Gmail
  • Yahoo Mail
  • Stampa solo testo

PRESENTAZIONE DI “NOTTE IN BIANCO” di Letizia Vicidomini. Dialogano con l’autrice la scrittrice e Responsabile Dipartimento Cultura Pro Loco Roma, Simona Teodori, e la scrittrice Luana Troncanetti; Giovedì 8 Marzo ore 18.00, sede Pro Loco Roma, Via Giorgio Scalia n.10/B.

Author: Turismo Roma

Condividi questo articolo su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This