Nuova convenzione con Teatro Brancaccio e Sala Umberto!

Teatro Brancaccio e della Sala Umberto: da oggi spettacoli a prezzo speciale per i Soci Pro Loco! Si amplia l’offerta delle promozioni per i soci Pro Loco  amanti del Teatro! Siamo lieti di annunciare che grazie alla nuova convenzione stipulata tra Pro Loco Roma e le due celebri sale della Capitale, Teatro Brancaccio e Sala Umberto, da oggi tutti i tesserati potranno assistere agli spettacoli ad un prezzo speciale! TEATRO BRANCACCIO Il Teatro Brancaccio, edificato su progetto dell’architetto Luca Carimini e realizzato dall’ingegner Carlo Sacconi, venne inaugurato il 16 gennaio 1916, dopo il completamento dell’intero palazzo Brancaccio, realizzato dal 1886 al 1912 per volere della Principessa Mary Elisabeth Field, moglie del conte Brancaccio di Napoli. La costruzione del teatro, inizialmente chiamato Teatro Moegana e solo in seguito ribattezzato Politeama Brancaccio in onore dell’originaria proprietà del sito, venne acclamato come eccezionale evento mondano. Dopo aver ospitato una serie di alte figure (si ricorda tra tutti Ettore Petrolini), con l’avvento della cinepresa fu trasformato, nel 1937, per essere utilizzato anche come sala cinematografica, ma già dal dopoguerra tornò alla sua funzione originaria, ospitando attori del calibro di Totò, Aldo Fabrizi, Anna Magnani ed altri importanti artisti come Luis Armstrong, Paul Anka e i Beatles. In epoca più moderna si ricordano i concerti di Adriano Celentano, Fabrizio De Andrè, Jimi Hendrix, Dopo alcuni anni di decadenza il Teatro, dal 1978 sotto la cura del Comune di Roma, fu restaurato e riaperto nel da Gabriele Lavia e Gigi Proietti. Dal 2001 al 2007 lo stesso Gigi Proietti ne ha tenuto la direzione artistica, passata poi a Maurizio Costanzo, e in seguito affidata a Stage Entertainment. Dal 2012 il Brancaccio è affidato al Direttore artistico Alessandro Longobardi, già Direttore della Sala Umberto. Dopo la ristrutturazione lo spazio teatrale del Brancaccio permette la realizzazione di allestimenti diversissimi, dall’opera lirica e balletto, ai più usuali spettacoli di prosa e musicali. La storica sala di oltre 1300, composta da platea e balconata, col suo elegante foyer dotato di un doppio bar, si presta tuttavia a qualsiasi tipo di evento e manifestazione, e il palcoscenico, comprensivo di buca per orchestra, consente la realizzazione di qualsiasi tipo di allestimento.   SALA UMBERTO Il Teatro Sala Umberto, progettato dall’Arch. Andrea Busiri Vici con decorazioni del rinomato scenografo Alessandro Bazzani, venne inaugurato nel 1882 come sala concerto, con il nome di Teatro della Piccola Borsa. Gli anni a cavallo del secolo vedono una serie di interventi e ridefinizioni del teatro. Nel 1890 l’intervento dell’Arch. Giulio Podesti ampliò la capienza della sala a 650 posti; e intorno al 1900 questa prese l’attuale nome di Sala Umberto. Nel 1906 il teatro venne adibito anche a Cinemofono; mentre dopo il debutto...

Leggi

Nuova convenzione per i soci! Scopri gli eroi in mattoncini di The Art of the Brick: DC Super Heroes!

Il magico universo dei supereroi dei fumetti DC Comics, ricostruito con i mitici mattoncini LEGO! Fino all’8 Aprile a Palazzo degli Esami Creata dal leggendario artista dei LEGO® Nathan Sawaya, è arrivata a Roma la mostra The Art of The Brick: DC Super Heroes. Un capolavoro di arte contemporanea che utilizza circa 2.000.000 di mattoncini per creare sculture di grandi dimensioni dei Supereroi (e dei Supercattivi) intramontabili dell’universo DC Comics. Da Batman a Superman, da Wonder Woman a al Joker e Harley Quinn: assisterete alla più grande collezione al mondo di supereroi creata interamente con mattoncini LEGO. Attraverso una serie di gallerie immersive, The Art of The Brick: DC Super Heroes presenta la personale interpretazione di Sawaya dei personaggi, dei veicoli, delle ambientazioni e dei temi che ritroviamo nella mitologia della storica casa di fumetti: trasformazione e riscoperta, forza e debolezza, scontro tra bene e male. Il tutto realizzato in forma di costruzioni LEGO, un mondo che esattamente come quello dei fumetti non smette di entusiasmare e di stuzzicare l’immaginario di adulti e bambini. “Da bambino passavo intere domeniche mattina sul pavimento a giocare con i LEGO mentre guardavo i cartoni DC Super Friends, pensavo che i personaggi delle mie città di LEGO avessero dei super poteri tali da sconfiggere i nemici, che solitamente identificavo con le bambole di mia sorella. Per me, quindi, questa nuova mostra è un sogno che diventa realtà: è un onore aver potuto re-immaginare questi personaggi e le loro storie”. Difficile non rivedersi nelle parole dell’autore di una mostra che sta avendo uno straordinario successo di pubblico proprio per la sua capacità di stupire con la perfezione dei dettagli delle ricostruzioni e contemporaneamente solleticare l’immaginario di bambini (anche i bambini cresciuti).  L’artista newyorkese che già aveva conquistato il pubblico portando in giro per 75 città del mondo The Art of The Brick, in questa speciale edizione dedicata al mondo del fumetto ci regala oltre 100 opere tratte dall’universo DC Comics: una coloratissima galleria di personaggi,  accompagnati da una colonna sonora coinvolgente composta di musiche ad essi legate. Diverse le sculture ricche di significato che si incontrano passeggiando attraverso questa Gotham City di 2.000 mq. come Superman che lotta contro il proprio mantello: dietro l’apparente semplicità, il mondo dei Supereroi nasconde temi e riflessioni sul vivere e la persona umana molto più complesse.  Ed ecco che il volto di Batman si confonde con quello del nemico Joker, perché bene e male non sono mai facili da scindere, e che gli eroi ci ricordano di ricordarci di quando eravamo bambini pieni di sogni, perché l’essenza è tutta lì.     The Art of the Brick: DC Super...

Leggi

Vigamus – Il Museo del Videogioco in convenzione con Pro Loco!

A Roma c’è un museo unico nel suo genere: VIGAMUS – Il Museo del Videogioco! Scoprilo con la tessera socio! Era il 1958 e il fisico statunitense William Higinbotham pensò di usare il display di un oscilloscopio per creare una rudimentale simulazione del tennis…da allora ne ha fatta di strada il videogioco, ormai entrato a far parte dell’immaginario contemporaneo quale fenomeno di massa, medium interattivo, espressione artistica.  Legato per sua natura alla componente tecnologica, il videogioco evolve e produce nuovi significati. Per diffondere e preservare la cultura del videogioco e della sua portata innovativa a livello culturale, prima ancora che tecnologico, la Fondazione VIGAMUS ha dato vita a VIGAMUS – Museo del Videogioco, primo museo italiano dedicato ad una forma di espressione che attraversa epoche e generazioni. VIGAMUS è un centro ricreativo e  un polo d’intrattenimento per appassionati, per famiglie e per tutti coloro che vogliano conoscere la storia del videogioco in  modo divertente e interattivo. L’esposizione centrale è suddivisa in nuclei tematici, che ripercorrono la storia del videogioco partendo dalla prima console commercializzata, il Magnavox Odyssey, fino agli ultimi sviluppi del gaming contemporaneo, come le opere di Rockstar Games. Le singole aree del percorso prendono in esame i fenomeni più significativi e interessanti della storia videoludica, come la nascita di Commodore, le cui macchine avrebbero spianato la strada all’odierna concezione di personal computer, o l’era delle avventure testuali Infocom, tra i più complessi e affascinanti esempi di narrazione interattiva mai realizzata. All’interno dell’esposizione centrale, potrete ammirare oltre 440 pezzi, corredati da più di 100 pannelli che ne illustrano il contesto storico e i retroscena. Gli oggetti presenti in sala includono software ( i giochi ) e hardware (le macchine d’epoca sul quale giravano) oltre a una selezione di pezzi legati al mondo del gaming, come merchandising promozionale e giocattoli d’epoca. Ai pannelli si aggiungono 15 retrospettive video, che permettono ai visitatori di vedere e sentire in prima persona i videogiochi di ieri e oggi. Inoltre, i visitatori avranno a disposizione un’area interattiva per toccare con mano il gaming vintage e potranno godere, oltre che dell’esposizione permanente, anche di varie mostre temporanee ed eventi, nonché di 4 sale interattive dove provare o riprovare i cabinati Arcade, i giochi in Console, le installazioni o l’innovativa Oculus Room,  l’unica sala permanente al mondo aperta ai visitatori dove provare Oculus Rift, il visore per la realtà virtuale per scoprire che cosa vuol dire immergersi nel mondo virtuale del proprio videogioco preferito e osservarlo dagli occhi del protagonista! Dalle “star” delle sale giochi come Street Fighters II a Meta Slug fino a titoli più moderni, adulti e bambini potranno sperimentare in prima persona i titoli che hanno fatto la storia del videogioco attraverso le postazioni interattive in freeplay!...

Leggi

Al Museo delle Carrozze d’Epoca: un viaggio nella storia a prezzo speciale per i Soci Pro Loco!

Scopri la meraviglia delle carrozze, con la nuova Convenzione tra Pro Loco Roma e la Mostra Permanente Le Carrozze d’Epoca Un piccolo tesoro per tutti gli appassionati del mondo delle carrozze, dell’equitazione e della storia. A Roma c’è un delizioso museo ancora poco conosciuto ed unico nel suo genere: il Museo delle Carrozze d’Epoca.  Una mostra permanente, uno spazio di 3.000 in cui sono esposti 159 esemplari di veicoli d’epoca, appartenenti ad una collezione di circa 600 carrozze, frutto di cinquant’anni di approfondita e appassionata ricerca. Nella peculiare esposizione è possibile ammirare modelli dalle provenienze ed età diverse, dalle originali bighe protagoniste dei film“Ben Hur” e “Il Gladiatore” a maestose Berline, tra le quali la Berlina per bambini appartenuta alla principessa Sissi; eleganti Landaulet, come il Landau utilizzato dall’allora vescovo Karol Wojtyla per andare a sciare a Zakopane, in Polonia; e poi slitte, diligenze, risciò cinesi, carrozze orientali, un originale carro napoleonico con cannone apparso poi del film “Il Barone di Manchausen”, la carrozzella appartenuta all’attrice Anna Magnani, carri della I Guerra Mondiale, carri agricoli italiani finemente decorati, il carro dei pompieri, il carro irlandese del film “Un Uomo Tranquillo” con protagonista John Wayne, carovane simbolo delle avventure nel Far West, Omnibus, Coupé, carrozze di servizio d’ogni tipologia e tante altre ancora. A corredo degli svariati esemplari di veicoli, il Salone del Cavallo è completato da un’infinità di selle, finimenti, tra i quali i finimenti utilizzati per la diligenza del film “Ombre Rosse”, e bardature; scrupolosamente conservate nella Sala Finimenti. E, ad ampliare ulteriormente la collezione, vi sono anche corazze, elmi, gualdrappe, armi d’epoca, antiche attrezzature, modellini di carrozze, quadri a tema, giocattoli antichi, accessori, preziose porcellane e quant’altro rappresenti l’ambiente ippotrainato. Carico di un così importante patrimonio di valenza internazionale, il museo “Mostra permanente – Le Carrozze d’Epoca” intende rendere possibile la riscoperta delle antiche e affascinanti carrozze antesignane all’avvento delle autovetture, promuovendone la divulgazione storica, artistica, tecnica, culturale e didattica. Da oggi, grazie alla nuova convenzione, i Soci Pro Loco potranno accedere al Museo delle Carrozze d’Epoca con biglietto ridotto ed usufruire di un 10% di sconto preso il bookshop del Museo! Che Aspetti? Richiedi subito la Tessera Socio Pro Loco, sosterrai l’attività delle Pro Loco e otterrai tanti vantaggi: Tessera Socio Pro Loco Mostra Permanente – Le Carrozze d’Epoca è a Roma, in Via Andrea Millevoi n. 693 (zona Ardeatina) Ulteriori informazioni: Le Carrozze d’Epoca  ...

Leggi

Pro Loco Roma vi porta al MUSEO MAXXI!!! Scopri la nuova convenzione!

Per i Soci Pro Loco biglietto a prezzo ridotto per il Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo!   È la prima istituzione nazionale dedicata alla creatività contemporanea e pensata come un grande campus per la cultura. Non solo un luogo di conservazione ed esposizione del patrimonio, ma anche e soprattutto un laboratorio di sperimentazione e innovazione culturale, di studio, ricerca e produzione di contenuti estetici del nostro tempo. Gestito dall’omonima Fondazione costituita dal Mibact, ospita due Musei (MAXXI Arte e MAXXI Architettura) e due ulteriori dipartimenti (MAXXI Sviluppo e MAXXI ricerca, Educazione, Formazione) che ne sottolineano la natura poliedrica. Non a caso è un punto di riferimento fondamentale per l’arte contemporanea, a Roma e non solo: tra i più famosi musei nazionali, il MAXXI lascia senza fiato ancor prima di varcare l’ingresso, nelle sue forme architettoniche spettacolari disegnate dall’archistar Zaha Hadid, una delle figure più influenti dell’architettura contemporanea. Al suo interno la magia continua grazie alla collezione permanente e alle esposizioni che di volta in volta arricchiscono una proposta artistica volta a farsi interprete delle differenti forme e voci della contemporaneità. Innovazione culturale e sovrapposizione di linguaggio, laboratorio di sperimentazione, snodo interattivo in cui mescolare le diverse forme di espressività, vetrina dell’arte intesa come potentissimo mezzo di comunicazione, studio dell’architettura tra storicizzazione e riflessione sul contemporaneo: MORE THAN MEETS THE EYE, come recita l’opera al neon appositamente realizzata per la facciata dal maestro Maurizio Nannucci. Tutto questo è il MAXXI, un luogo che qualsiasi appassionato di arte contemporanea, ma non solo, non può non visitare nemmeno una volta.   Da oggi i Soci Pro Loco avranno un motivo in più per lasciarsi incuriosire dall’universo innovativo del MAXXI, grazie alla convenzione che Pro Loco Roma ha siglato con la Fondazione e che permetterà a tutti i possessori della Tessera Socio Pro Loco di accedere alle esposizioni con biglietto ridotto! 8 euro anziché 12, per ammirare le meraviglie del contemporaneo che il Museo offre ai propri visitatori.   A partire dalle ricchissime collezioni permanenti sino alle mostre di sempre grande impatto. Per rimanere sempre aggiornati sugli eventi in programma: MAXXI Orari e biglietteria: Biglietteria MAXXI MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo – Via Guido Reni 4A – 00196 Roma  Ancora non siete Soci Pro Loco? Scoprite tutte le promozioni per voi: tessera socio...

Leggi

NUOVA CONVENZIONE TRA PRO LOCO ROMA E TEATRO ELISEO!

Biglietti e abbonamenti dello storico teatro romano ad un prezzo esclusivo per i Soci Pro Loco!   Pro Loco Roma è lieta di annunciare una nuova partnership con una delle realtà più amate del Teatro nella Capitale: il Teatro Eliseo, che dal lontano 1900 ospita i grandi della recitazione italiana e internazionale. Anna Magnani,  i fratelli De Filippo, Luchino Visconti, Franco Zeffirelli, Marcello Mastroianni, Giorgio Albertazzi, Mariangela Melato, Nino Manfredi, Silvio Orlando, Anna Marchesini, Giuliana De Sio…i palchi di Eliseo e Piccolo Eliseo, come viene ribattezzato il Ridotto ricostruito nel 1977, da sempre vengono calcati dai protagonisti del Teatro. Spettacolo a cui da oggi  tutti i soci Pro Loco potranno assistere ad un prezzo davvero speciale! Grazie alla convenzione siglata da Pro Loco Roma, tutti i possessori della tessera Socio Pro Loco in corso di validità avranno diritto al 30% DI SCONTO su biglietti e abbonamenti alla stagione teatrale! Alcuni esempi dell”allettante promozione che l’Eliseo ha voluto offrire ai nostri soci: TEATRO ELISEO Abbonamento 11 spettacoli (posto e giorno fisso): 230 euro anziché 330 per la platea; 195 euro anziché 275 in I balconata; 155 euro anziché 220 per la II balconata, 120 euro anziché 165 per la III balconata. Abbonamento 6 spettacoli: 130 euro anziché 190 per i posti in platea, 110 anziché 160 per la I balconata, 90 anziché 130 per la II balconata; 70 anziché 1000 per la III balconata. Abbonamento Eliseo Open (16 ingressi per Eliseo o Piccolo Eliseo): 160 euro anziché 240 Biglietti singoli teatro Eliseo: platea 28 euro anziché 40; I balconata 25 anziché 35; II balconata 19 anziché 27; III balconata 14 anziché 20. Un biglietto omaggio ogni 15 biglietti acquistati per la singola rappresentazione. PICCOLO ELISEO Open Piccolo Eliseo (10 ingressi): 105 euro anziché 150 euro. Abbonamento 5 spettacoli (posto e giorno libero con percorso di spettacoli): 55 euro anziché 75 euro. Biglietti Piccolo Eliseo:  15 euro anziché 20 euro. Un biglietto omaggio ogni 15 acquistati per la singola rappresentazione. Ulteriori dettagli sulla convenzione in allegato. Tutti i prezzi si intendono comprensivi di prevendita e sono applicabili per i Soci Pro Loco in possesso di tessera in corso di validità. Lo sconto è applicabile anche ad un accompagnatore!!!  Per maggiori informazioni e per l’acquisto di biglietti e abbonamenti in promozione, potete contattare la biglietteria e l’ufficio promozioni del Teatro: contatti Per consultare il programma della stagione teatrale di Eliseo e Piccolo Eliseo: programma   ANCORA NON SEI SOCIO PRO LOCO? Richiedi facilmente informazioni sulla nostra tessera, sostenere chi sostiene la cultura, conviene: Tessera Socio Pro...

Leggi

PRO LOCO DI ROMA E TEATRO 7 | CONVENZIONE 2017

Convenzione col Teatro 7: tanti vantaggi per i soci Pro Loco Roma! Pro Loco Roma Capitale e Teatro 7 rinnovano la convenzione che offre ai soci Pro Loco Roma l’opportunità di assistere agli spettacoli ad un prezzo super!   Per i possessori della tessera socio Pro Loco e accompagnatori, sarà possibile usufruire di tanti vantaggi: –       Biglietti d’ingresso infrasettimanali (martedì, mercoledì e giovedì)  a 15 euro anziché 24 euro (37% di sconto) –       Venerdì, Sabato e Domenica biglietti d’ingresso al prezzo ridotto di 18 euro; –       Abbonamento libero a 6 spettacoli a scelta: 90 euro; –       Abbonamento libero a 8 spettacoli a scelta: 110 euro; –       Abbonamento infrasettimanale a 6 spettacoli a scelta: 80 euro; –      Abbonamento infrasettimanale a 8 spettacoli a scelta: 100 euro Con l’Abbonamento Libero potrete scegliere liberamente quali spettacoli vedere (dal martedì al sabato alle ore 21.00 , la domenica alle ore 18.00) Con gli Abbonamenti Liberi o Infrasettimanali potrete: 1) prenotare al principio di stagione tutte le date per gli spettacoli (ovviamente con possibilità di rettifica a fronte di espressa richiesta dell’Abbonato) 2) cedere l’Abbonamento a terzi in qualunque momento e per qualsivoglia necessità evitando così di perdere lo spettacolo 3) consentire all’accompagnatore dell’Abbonato di usufruire sempre del biglietto ridotto previsto per lo spettacolo in scena Situato nei pressi della meravigliosa Villa Torlonia , il Teatro 7 nasce nel 1997 come luogo alternativo alla strada, vero e proprio centro culturale in cui dare vita e forma a diverse iniziative artistiche e sociali, volte soprattutto ai più giovani, con l’intento di avvicinarli all’arte teatrale, come ad esempio i laboratori creativi e gli spettacoli “interattivi”, che danno la possibilità al pubblico dei più piccini di imparare divertendosi. Tra i tanti nomi che hanno calcato il palcoscenico del Teatro Sette7 vanno certamente ricordati: Nino Manfredi e Gigi Proietti, Paola Cortellesi, Riccardo Rossi, Greg e tanti altri.   Per conoscere la programmazione 2017/2018 del Teatro 7:  ► http://www.teatro7.it/ Diventare Socio Pro Loco è semplice, scopri i vantaggi: ► http://www.prolocoroma.it/tessera-del-socio-pro-loco-di-roma/...

Leggi

Convenzione Ludoteche Technotown e Casina di Raffaello

Anche quest’anno è stata rinnovata la Convenzione con Zètema Progetto Cultura che permette ai tesserati Pro Loco Roma di usufruire dell’ingresso ridotto del nucleo familiare nelle ludoteche di Roma Capitale Technotown a Villa Torlonia e Casina di Raffaello a Villa Borghese, nonché del 10% di sconto nei rispettivi bookshop. Le ludoteche Technotown e Casina di Raffaello, attraverso percorsi appositamente studiati, guidano bambini e ragazzi in attività educative improntate alla creatività e al divertimento. Per maggiori informazioni potete consultare i siti  internet www.technotown.it e www.casinadiraffaello.it, o contattare lo 060608. Ricordiamo che per usufruire delle agevolazioni è necessario mostrare la tessera socio Pro Loco in corso di validità presso le biglietterie e le casse delle strutture. La convenzione si intende estesa a tutti i soci Pro Loco – UNPLI. Richiedi la tua tessera Pro Loco Roma e approfitta di questa...

Leggi

CONVENZIONE 2017 | PRO LOCO DI ROMA E TEATRO DELL’OPERA

CONVENZIONE PRO LOCO DI ROMA E TEATRO DELL’OPERA Riservata ai Soci   Come di consueto anche quest’anno la Pro Loco di Roma attiva la convenzione con uno dei più importanti teatri della capitale, il Teatro dell’Opera. La collaborazione vuole garantire ai soci una più ampia scelta culturale attraverso numerose agevolazioni per la Stagione Lirica e di Balletto 2016/17 del Teatro dell’Opera di Roma e per la Stagione Estiva 2017 alle Terme di Caracalla.     Per i possessori della tessera socio Pro Loco sono riservate, previa prenotazione con l’Ufficio Promozione del Teatro, diverse riduzioni: sconto del 20% sul prezzo intero del biglietto per gli spettacoli fuori abbonamento sconto del 10% per le recite in abbonamento per la Stagione al Teatro dell’Opera visite guidate personalizzate per conoscere i luoghi segreti del Teatro dell’Opera di Roma, su prenotazione riduzione del 10% sul prezzo intero del biglietto per la Stagione estiva 2017 alle Terme di Caracalla esclusa la programmazione “EXTRA” Si specifica che le riduzioni non sono applicabili sul sito TicketOne, ma esclusivamente contattando il Teatro via mail ( promozione.pubblico@operaroma.it ) o telefonicamente (ai numeri 06/48160312-507-528). Il Teatro dell’Opera Di Roma, costruito per volontà di Domenico Costanzi, fu il primo teatro dedicato all’opera lirica e al balletto. Inaugurato nel 1880, viene acquistato dal Comune di Roma solo nel 1926, periodo in cui il teatro subì numerosi lavori di ampliamento e ristrutturazione. Gli artisti che si sono esibiti in questo prestigioso teatro sono moltissimi e tra i più noti ricordiamo Riccardo Muti (direttore onorario a vita dal 2011), Carla Fracci, Arturo Toscanini, Eleonora Abbagnato, Maria Callas e Plàcido Domingo. Dal 1937 il teatro propone la sua stagione estiva nel suggestivo complesso archeologico delle Terme di Caracalla, una location straordinaria che dispone di circa 20.000 posti in platea ed è il più grande palcoscenico del mondo. ▶ per ulteriori info:...

Leggi

Convenzione tra Pro Loco Roma e Teatro Quirino!

CONVENZIONE  PRO LOCO DI ROMA E TEATRO QUIRINO Riservata ai Soci La Pro Loco di Roma continua la sua opera di radicamento nel territorio attuando collaborazioni e convenzioni con le più importanti e significative istituzioni romane per garantire ai suoi soci la più ampia scelta culturale con sconti vantaggiosi. Proprio a tal fine è stata siglata la convenzione con il Teatro Quirino Vittorio Gassman. Per i possessori della tessera socio Pro Loco infatti, previa prenotazione presso l’ufficio promozione del Teatro, è possibile usufruire di uno sconto del 20% sul costo di abbonamenti, card e biglietti. Tra i più famosi e conosciuti teatri della capitale, il Quirino nasce nei pressi della Fontana di Trevi a metà Ottocento per volontà del principe Maffeo Sciarra. Il nome si lega a uno dei colli di Roma, il Quirinale, e al dio Quirino, che alcuni miti fanno coincidere con lo stesso fondatore della città, Romolo. Nei primi anni il teatro ospitava principalmente spettacoli di marionette e farse popolari, frequentato da un pubblico colto e intellettuale. A fine Ottocento la produzione cambiò, introducendo l’opera lirica e il balletto, con ampi consensi dell’opinione pubblica. Tra gli artisti che hanno calcato il suo palcoscenico ricordiamo Ettore Petrolini, Eduardo De Filippo, Giorgio Strehler e Vittorio Gassman, il cui nome a partire dal 2004 è stato aggiunto al nome storico del teatro.   Per conoscere la stagione 2017/2018 del Teatro Quirino ► http://www.teatroquirino.it/stagione-2017-2018/ Per info su abbonamenti e...

Leggi

Pin It on Pinterest