NEROMA – IL FESTIVAL NAZIONALE DEL NOIR NELLA CITTÀ ETERNA…

ARRIVA IL FESTIVAL NAZIONALE DEL NOIR A ROMA… Nuovi progetti per la Pro Loco di Roma che sta preparando la prima edizione del Festival del Noir Giallo e Thriller che si terrà nella Capitale… I più grandi nomi della letteratura di genere italiana…seguiteci per saperne di più!   NEROMA….Ottobre…Roma… …Stay tuned!…...

Leggi

ESTATE ROMANA 2018

Organizza la tua estate romana con un mare di eventi culturali progettati proprio per te. Cinema e teatro, concerti e balli, arte e fotografia sono all’ordine del giorno per chi resta in città o per chi è di passaggio. Stai organizzando la tua vacanza romana? Ci sono un’infinità di eventi che possono accompagnarti durante tutta l’estate 2018. Di giorno o di notte la Capitale romana dà la possibilità di muoverti tra le note di musica Jazz, o a passo di danza classica. Altrimenti, se non ti piace stare in movimento e vuoi tranquillamente goderti un bel film sotto le stelle Roma ha pensato anche a questo.   La Città Eterna ti offre la possibilità di emozionarti davanti ad una proiezione di Woody Allen nel cuore di Trastevere (in Piazza San Cosimato), in un parco come quello del Casale della Cervelletta (tra Tor Cervara e Tor Sapienza) o lungo la via del mare di Ostia (Porto Turistico di Roma). Il programma del cinema in piazza è disponibile qui. La splendente terrazza del Gianicolo scalderà l’atmosfera con serate a tema Jazz, mentre l’elegante Villa Celimontana ospiterà ogni giorno grandi musicisti nazionali ed internazionali di jazz, swing e manouche, alternati a spettacoli di tango. Un festival multidisciplinare di musica, teatro, danza, cabaret e artisti multimediali si terrà nella splendida cornice del Parco della Casa del Jazz. Anche il Parco dell’Aniene, accanto accanto a Ponte Nomentano – quartiere Montesacro, rinnova l’appuntamento annuale con un festival di proposte culturali adatte a tutte le età come, per esempio, laboratori fotografici e di lettura en plein air e, in orario dell’aperitivo, mostre e lezioni di ballo gratuite. L’Ex Dogana, Scalo San Lorenzo, propone un calendario pieno di mostre, mercatini e proiezioni, mentre di notte si trasforma lanciando una stagione ricca di concerti targati Piotta e Flaminio Maphia, Fritz Kalkbrenner, Tale of Us, Ellen Allien e tributi a musicisti come Rino Gaetano e Lunapop. La settimana di Ferragosto il Borgo di Ostia Antica si trasforma in una festa gioiosa (Ferragostia) animata da artisti che coinvolgeranno il pubblico con fuoco, musica e arti circensi. Il romantico James Blunt, i pazzeschi Chemical Brothers, la straordinaria Laura Pausini, il romano Alessandro Mannarino, e ancora Caparezza, Lo Stato Sociale, il grandissimo Sting, Max Gazzè, i Nomadi, Gino Paoli, The Giornalisti, Morcheeba e tanti altri fantastici nomi si esibiranno live sui più grandi palchi di Roma: dal Palalottomatica all’Auditorium Parco della Musica, al Rock in Roma di Capannelle, passando per lo stadio Olimpico e il Circo Massimo. Non mancheranno eventi e sagre enogastronomiche. A fine mese, per citarne uno, La Capitale ospiterà Gino Sorbillo, il re della pizza napoletana. Infine, ogni giorno dalle ore 19, il Lungotevere romano offre un...

Leggi

SS PIETRO E PAOLO: A ROMA L’INFIORATA STORICA IL 29 GIUGNO 2018

SS PIETRO E PAOLO: A ROMA L’INFIORATA STORICA Al via l’VIII edizione della manifestazione che attrae migliaia di visitatori in via della Conciliazione Il 29 giugno, in onore del Santo Padre e in occasione della festa patronale dei Ss. Pietro e Paolo, si svolgerà la VIII edizione dell’Infiorata Storica di Roma. La celebre manifestazione, organizzata dalla Pro Loco di Roma, lungo Via della Conciliazione e Piazza Pio XII, è il tassello più popolare della storia di Roma che lega la comunità al territorio. La tradizionale Infiorata, nata proprio a Roma nella prima metà del XVII secolo, dall’architetto e fiorista Benedetto Drei, è una festa storica che conserva intatta ancora oggi la bellezza nel tripudio di colori e nell’esaltazione dell’arte. E’ un’antica celebrazione dove fedeli e visitatori potranno ammirare una vera e propria mostra a cielo aperto, di fronte alla Basilica di San Pietro, una esposizione di quadri realizzati con petali di fiori, fiori secchi, sale colorato, trucioli di legno e altri materiali naturali. Dal pomeriggio del 28 giugno inizieranno i lavori per la realizzazione di queste opere d’arte. Maestri infioratori, che giungono da diverse regioni dell’Italia, lavoreranno tutta la notte per la preparazione dell’Infiorata fino al momento della presentazione al mattino seguente, venerdì 29 giugno. La bellezza di questi tappeti floreali sarà visibile ai visitatori prima e dopo l’Angelus delle 12:00, per tutta la giornata di festa patronale.   La manifestazione, patrocinata dalla Regione Lazio e da Roma Capitale I Municipio, coinvolge ogni anno migliaia di persone che attestano l’importanza di coniugare questa antica tradizione con la valorizzazione e promozione del patrimonio culturale. E’ un appuntamento fisso da non perdere, è un’iniziativa culturale che sottolinea la bellezza delle nostre radici, risalta la particolarità dell’artigianato floreale e permette di rivalutare il patrimonio della Capitale nella splendida cornice di Piazza Pio XII. Presiederanno all’iniziativa i Rappresentanti del Comitato Organizzatore, Lucia Rosi, Presidente della Pro Loco Roma Capitale, e Mauro Abbondanza, Responsabile Comunicazione Pro Loco Roma Capitale.     Rivivi la VII edizione dell’Infiorata Storica di Roma: photogallery   In questo video si possono ammirare i bellissimi quadri floreali della IV edizione dell’Infiorata Storica ed il ringraziamento speciale da parte di Papa Francesco a tutti gli artisti che hanno partecipato alla loro realizzazione:          ...

Leggi

ARTE E MUSICA LUNGO IL TEVERE – ESTATE ROMANA 2018

“Lungo il Tevere Roma” giunge alla sedicesima edizione. Mostre, musica e cultura saranno le protagoniste dell’estate capitolina. Per tutta l’estate il lungotevere romano tornerà ad essere luogo di appuntamenti interessanti. Da Castel Sant’Angelo all’Isola Tiberina, le rive del fiume Tevere ospiteranno artisti, cantanti e ballerini di flamenco…Incontri, degustazioni, performance teatrali e musicali saranno all’ordine del giorno, e della notte. L’Associazione Culturale La Vela D’Oro, anche quest’anno, si è occupata di riqualificare le banchine del Tevere organizzando la manifestazione con un programma di intrattenimento ben dettagliato, che varia di giorno in giorno: tutti i giorni, a partire dalle ore 19, una sfilata di bancarelle e stand, dedicate all’artigianato e alla lettura, si susseguiranno lungo le sponde del fiume, tra cocktail bar e ristoranti, dove poter degustare le specialità della tradizione culinaria romana, lasciandovi accompagnare dalle note di musica classica e canto (concerti gratuiti) proposti dall’Associazione Bryaxis. Il venerdì si esibiranno i musicisti del Conservatorio di Santa Cecilia: Daniela Orlando, Alessandro Muller, Hu Chunxi, Alessandra Pulvirenti e Daniele D’Andrassi, i pluripremiati Andrea Pennacchi, Ivan Bernardini; il sabato è il giorno, invece, riservato ai cantautori romani: Luca Bussoletti, Agnese Valle, Irene Cavallo e Jimmy Ingrassia. Lungo il percorso troverete diverse mostre fotografiche, molte delle quali ispirate al biondo Tevere, con le sue storie ed i suoi aneddoti; Emilio Gentilini renderà omaggio a Trastevere e le sue donne; gli allievi dell’Accademia di Belle Arti esporranno le loro opere e intratterranno con varie performance. Simbolo della manifestazione sarà l’opera di Paolo Buggiani, padre della street art italiana. Come l’anno precedente, uno spazio sarà dedicato agli appassionati dei nostri amici a quattro zampe. Michele Zarrillo sarà testimonial della campagna contro l’abbandono e le adozioni responsabili, in collaborazione con l’Assessorato ambiente e tutela animale di Roma Capitale. Ci saranno letture condivise seguite da momenti di approfondimento e dibattiti con gli autori stessi che saranno ospiti della manifestazione. Non mancheranno riferimenti alla boxe, alla moda e alla tecnologia. Inoltre, quest’anno, in concomitanza con i 140 anni del Messaggero 14 pannelli saranno dedicati alle prima pagine storiche del quotidiano romano, che racconteranno la storia di questo paese dalla Grande Guerra ai nostri giorni. Questi e tanti altri saranno gli eventi culturali dell’estate romana 2018, a cui prenderanno parte diversi ospiti, anche internazionali. Un programma così vasto è rivolto a tutti, ad adulti e bambini, al turista che vuole scoprire Roma e a chi ne è già innamorato. D’altronde com’è possibile non rimanere incantati dalla bellezza di questa città, quando la Cupola di San Pietro, fa capolino, al tramonto, tra la storia e il fascino della città eterna? Tutte le iniziative culturali saranno realizzate senza alcun contributo pubblico. L’ingresso alla manifestazione e alla maggior parte delle sue iniziative culturali...

Leggi

POESIA CRUDA – IL VIAGGIO DI DAVIDE CERULLO IL 13 GIUGNO IN PRO LOCO

Davide Cerullo, nato e cresciuto nella periferia di Napoli, parla del suo percorso: dal degrado tra le strade di Scampia alle nude vie della poesia, che lui stesso definisce “Poesia cruda”.   Davide Cerullo sarà ospite della Pro Loco di Roma mercoledi 13 giugno alle ore 18:00 per presentarci il suo bellissimo libro “Poesia cruda – gli irrecuperabili non esistono”. Racconterà al pubblico il suo viaggio, da Scampia all’incontro con il Vangelo e l’esperienza di volontario ed educatore. Davide Cerullo è il nono di quattordici figli, vive in uno degli appartamenti assegnati dal Comune, a le Vele di Scampia, punto di riferimento della malavita. Qui vive un’infanzia tutt’altro che facile e serena, conoscendo ben presto la povertà e i grossi problemi della vita quotidiana. All’età di tredici anni, viene arruolato nella malavita che lo condurrà nell’infernale ingranaggio del sistema camorristico. Soldi, droga ed un posto di rilievo assicurato nei quadri camorristici. Un giorno, nel carcere di Poggioreale, trova una copia del Vangelo sulla propria branda, lasciata lì da chissà chi. Quel giorno segnerà per sempre la sua vita. Davide Cerullo ha ritrovato il suo equilibrio grazie alla poesia, all’amore della sua famiglia e ad alcuni sacerdoti con cui collabora (“Ali bruciate, i bambini di Scampia” – Edizioni Paoline, libro scritto con Alessandro Pronzato, religioso dal ‘76). Oggi è impegnato attivamente a far risplendere la sua Scampia, luogo in cui tuttora vive. Ha fondato “L’albero delle storie” un’associazione di promozione sociale che si occupa di progetti educativi, rivolti ai bambini e alle loro mamme. Cresciuto nella criminalità, ha trovato la forza per poter cambiare direzione alla sua vita. Per questo lo scrittore Erri de Luca lo definisce “un tizzone scampato a un incendio”.          ...

Leggi

ATTESA – FRAMMENTI DI PENSIERO” BRUNELLA CAPUTO OSPITE DELLA PRO LOCO DI ROMA IL 12 GIUGNO

“Attesa – Frammenti di pensiero” è una raccolta di 32 scritti, ideata e curata da Brunella Caputo ed edita da Homo Scrivens, ispirata a Godot, celebre opera teatrale di Samuel Becket (1948). La Pro Loco di Roma è lieta di ospitare l’autrice Brunella Caputo per presentare, con reading teatralizzato degli autori, la sua nuova raccolta “Attesa – Frammenti di pensiero” martedì 12 giugno alle ore 18:00 presso la sede di Via Giorgio Scalia, 10b. Interverranno in sede: Sabrina Prisco, Luana Troncanetti, Ilaria Giudice, Teresa di Florio, Andrea Bloise, Emilia Ferrara, Maria Concetta Dragonetto. All’evento prenderà parte il vicepresidente della Regione Lazio Massimiliano Smeriglio. Brunella Caputo, nata a Salerno, vive tra l’Italia ed il Brasile. E’ regista, attrice teatrale e autrice di libri, racconta di essere rimasta colpita fin da subito dalla nota opera di Samuel Becket “Aspettando Godot”, alla fine degli anni ottanta. Diversi anni più tardi, a Cunha, in Brasile, l’idea di questo progetto. Trentadue voci di artisti, poeti e scrittori contemporanei per “raccontare l’attesa che si forma in un frammento di pensiero, che nasce nella mente, cammina nel tempo, scopre una delle possibili verità, corre in un viaggio immaginario, e arriva in un luogo spesso non conosciuto. L’attesa, definita attraverso quattro momenti: il tempo, la verità, il viaggio, l’arrivo”. Gli autori, in ordine di apparizione nel volume: Vincenza Davino, Andrea Bloise, Piera Carlomagno, Maria Sole Limodio, Massimiliano Smeriglio, Maria Rosaria Selo, Fabio Rocco Oliva, Pier Luigi Razzano, Alfonso Tramontano Guerritore, Luca Delgado, Letizia Vicidomini, Serena LadyAventinus Venditto, Luana Troncanetti, Mariagiovanna Capone, Paola Laudadio, Rocco Papa, Paquito Catanzaro, Enza Alfano, Tina Cacciaglia, Teresa Di Florio, Ilaria Giudice, Sabrina Prisco, Maria Serritiello, Alessandra Pepino, Rosaria Vaccaro, Francesca Laccetti, Vera Arabino, Gabriella Ferrari Bravo, Laura Pace, Emilia Ferrara, Maria Concetta Dragonetto.      ...

Leggi

LE SPOSE SEPOLTE – L’INCONTRO IN PRO LOCO CON MARILU’ OLIVA

Si terrà domenica 27 alle ore 17 l’incontro con Marilù Oliva, autrice de ‘ le spose sepolte’. L’autrice dialogherà con Simona Teodori responsabile cultura della Pro Loco di Roma e la scrittrice Luana Troncanetti. L’incontro si terrà presso la sede di via Giorgio Scalia 4b. La scrittrice e saggista Marilù Oliva, dopo essersi già affermata come eroina femminile per la sua sensibilità e attenzione verso le donne, torna in libreria con un romanzo giallo dove la condizione femminile fa da protagonista . Marilù Oliva, autrice che da sempre affronta temi riguardanti il mondo delle donne, torna con il suo nuovo romanzo noir “Le spose sepolte”(HarperCollins editore). Questa volta ci trasporta in una piccola realtà bolognese, Monterocca, nota come “Città delle Donne”, in cui la giovane ispettrice Micol Medici è intenta a risolvere un enigma che da tempo oscura la città:  è alle prese con un serial killer, il quale sembrerebbe rivendicare tutte le donne che mai hanno ricevuto giustizia per la loro morte. Riemergono questioni quali  il femminicidio, le disparità tra sessi, i rapporti tra l’uomo e la...

Leggi

FESTIVAL DEL VERDE E DEL PAESAGGIO: 18-19-20 MAGGIO A ROMA

L’Auditorium Parco della Musica ospiterà il Festival del Verde e del Paesaggio nel week end 18-20 maggio. Una mostra mercato con corsi gratuiti, workshop e laboratori. Roma si colora di verde ed è pronta ad ospitare le migliaia di appassionati di piante e giardinaggio per la Green Expo più importante d’Italia. Una esposizione di oltre un chilometro permetterà ai visitatori di scoprire i segreti ed immergersi nella bellezza delle opere dei maestri vivaisti, tra piante rampicanti, bulbi, fiori, piante acquatiche, cactus e rose antiche. Non una semplice mostra mercato, ma qualcosa di più per permettere agli ospiti di interagire con gli esperti del settore che proporranno dei corsi per rendere i nostri spazi domestici più belli e colorati. Oltre al classico biglietto d’ingresso acquistabile sia on line che alle biglietterie dell’Auditorium Parco della Musica, il Festival del Verde propone un abbonamento di tre giorni per seguire tutte le attività del ricco programma di eventi. Uno spazio importante sarà dedicato all’eco-sostenibilità per rendere i più visitatori piccoli (che non pagano il biglietto) protagonisti di un futuro più verde e meno inquinato. Tutti i dettagli su programma, biglietti e orari potete trovarli sul sito ufficiale del Festival del verde e del...

Leggi

L’INCONTRO – SABATO 12 ALESSANDRO BERSELLI PRESENTA IL LIBRO LE SIAMESI

Si terrà Sabato 12 maggio alle ore 17 presso la sede della Pro Loco di Roma in via Giorgio Scalia 10b la presentazione del libro di Alessandro Berselli – Le siamesi. L’autore verrà introdotto da Simona Teodori, responsabile Cultura della Pro Loco. Alessandro Berselli (Bologna, 12 dicembre 1965) Umorista, scrittore, docente di tecniche della narrazione, inizia la sua attività negli anni novanta, collaborando con le riviste Comix e L’apodittico e il sito di satira on line Giuda, e partecipando al Maurizio Costanzo show. Dal 2003 inizia una carriera parallela come romanziere noir. Oltre alle raccolte di racconti Storie d’amore di morte e di follia (Arpanet, 2005) e Anni zero (Arpanet, 2012), nella sua bibliografia troviamo i romanzi Io non sono come voi (Pendragon, 2007), Cattivo (Perdisa Pop, 2009), Non fare la cosa giusta (Perdisa Pop, 2010), Il metodo Crudele (Pendragon, 2013), Anche le scimmie cadono dagli alberi (Piemme, 2014), Kamasutra Kevin (Pendragon gLam, 2016), Le Siamesi (Elliot, 2017). Di lui Maurizio de Giovanni ha scritto: “La scrittura folle e selvatica di uno dei pochi visionari e originali autori nel flaccido panorama della letteratura...

Leggi

ERRI DE LUCA INCONTRA IL PUBBLICO PRESSO LA PRO LOCO DI ROMA

Erri De Luca ha scritto romanzi, testi teatrali, poesie, ha tradotto brani. La Pro Loco di Roma promuove un incontro con il pubblico il prossimo lunedì 14 maggio alle ore 18 presso la sede della Pro Loco in via Giorgio Scalia 10b. Dialogherà con Simona Teodori, Sergio Chiapperini. Brunella Caputo leggerà magnificamente i suoi testi, introdotti da Luana Troncanetti. Abbiamo parlato con lui in ogni pagina dei suoi libri, la sua voce è a noi conosciuta e cara. Adesso parleremo con lui a viva voce e sarà per ciascuno un’occasione unica di dialogo e arricchimento....

Leggi

Pin It on Pinterest