VINCENZO DE MORO – RETABLI ED ALTRE OPERE

VINCENZO DE MORO “RETABLI ED ALTRE OPERE” La Pro Loco di Roma è lieta di invitarvi sabato 15 dicembre all’inaugurazione della mostra di Vincenzo De Moro – “Retabli ed altre opere” che avrà luogo presso la nostra sede fino al 11 gennaio 2019. L’evento inaugurale sarà accompagnato dalla presentazione delle etichette “Milanti Gentile“ con i vini Buriano, Cereris, Fornellaio e Gentile, con illustrazione di schede tecniche valorizzate dal conosciutissimo esperto Giancarlo Bertollini. Qui la presentazione al Teatro Eliseo. Vincenzo De Moro è nato a Taurianova in Provincia di Reggio Calabria nel 1952 è docente abilitato in discipline artistiche, vive ed opera a Roma. Diplomato nel 1977, all’Accademia di Belle Arti di Roma in scenografia nel corso tenuto da Toti Scialoja (di cui è stato assistente) ed Alberto Boatto. Le opere dell’artista, riconosciuto a livello internazionale, sono state esposte alla Triennale di Roma 2017 e alla Biennale di Venezia 2017, in mostre individuali e collettive, alcune fanno parte di collezioni pubbliche e private. L’artista Vincenzo De Moro. – Pagina Facebook Vincenzo De Moro. *Evento gratuito...

Leggi

#ARTWEEKEND – IL SABATO E LA DOMENICA APPUNTAMENTO CON L’ARTE

#ARTWEEKEND Il fine settimana si colora di ARTE!  Cosa facciamo sabato sera? Ogni sabato sera, fino al 6 gennaio, è prevista l’apertura di uno dei musei civici a pagamento del sistema Musei in Comune di Roma con eventi, musica e teatro! E la domenica, invece, l’appuntamento è nei musei a ingresso libero con performance artistiche. L’ingresso, per il sabato sera, è dalle 20:00 alle 24:00 (ultimo accesso alle ore 23:00) ed il costo del biglietto è di solo 1 euro e completamente gratuito per i possessori della MIC CARD! Scopri il programma per il prossimo weekend, ad aspettarti non saranno soltanto le visite alle collezioni e alle mostre più importanti, ma anche tanti spettacoli organizzati per l’occasione dalle istituzioni culturali coinvolte. L’iniziativa “nel week-end l’arte si anima” è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con un nuovo calendario di eventi realizzati in collaborazione con le principali istituzioni cittadine come Azienda Speciale Palaexpo, Fondazione Musica per Roma, Teatro di Roma, Teatro dell’Opera, Accademia Nazionale di Santa Cecilia, l’Università Roma Tre, con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura. Acquista la MIC CARD Programma 10 – 11 novembre Programma 16 – 18 novembre Programma 24 – 25 novembre Programma 1 – 2 dicembre Programma 8 – 9 dicembre Programma 15 – 16 dicembre Programma 22 – 23 dicembre Programma 29 – 30 dicembre     Inoltre, da domenica 11 novembre e sempre fino al 6 gennaio 2019, L’Ara Com’era, la visita immersiva e multisensoriale dell’Ara Pacis, aprirà tutte le sere, dalle 19.30 alle 23.00 (ultimo ingresso alle 22.00). Un racconto che consente la visita ad uno dei più importanti capolavori dell’arte romana, costruito tra il 13 e il 9 a.C. per celebrare la Pace instaurata da Augusto sui territori dell’impero. Grazie a ricostruzioni 3D e computer grafica, i visitatori sono immersi in un ambiente a 360° in cui possono ammirare l’Ara Pacis con i suoi colori originali e il Campo Marzio. Il progetto, promosso da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e organizzato da Zètema Progetto Cultura, è stato affidato a ETT SpA. Il coordinamento, la direzione scientifica, i testi e la sceneggiatura sono a cura della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. La narrazione è affidata alle voci di Luca Ward e Manuela Mandracchia. Maggiori informazioni sul sito.  ...

Leggi

ALL ROUTES LEAD TO ROME – DAL 16 NOVEMBRE

 “All Routes lead to Rome Tutti gli Itinerari portano a Roma”. Terzo appuntamento per l’Evento Ufficiale dell’Anno Europeo del Patrimonio Roma 16 – 25 novembre   “All Routes lead to Rome – Tutti gli Itinerari portano a Roma” torna, dopo due precedenti edizioni, con un altro imperdibile appuntamento come Evento Ufficiale dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018. Anche quest’anno All Routes lead to Rome propone 10 giornate di esperienze, a partire dal 16 novembre, dove il tema principale è il viaggio in tutte le sue forme. La mobilità dolce (a piedi, in bicicletta, a cavallo, in barca a vela e con altre modalità lente e naturali) consente di attraversare i luoghi con leggerezza e, al tempo stesso, in profondità: con il desiderio di non produrre impatti negativi sul territorio ma, al contrario, di entrare in contatto con la comunità locale, con i suoi riti, con le sue usanze, con i suoi costumi, per vivere esperienze realmente immersive, in grado di trasformare la vita. “All Routes Lead to Rome” nasce per proporre una prospettiva intimamente connessa alla necessità di un riposizionamento strategico dell’heritage nazionale, nel convincimento che l’approccio debole con cui il nostro Paese affronta la gestione dei patrimoni storici, artistici e archeologici debba essere affrontato come priorità nazionale. E che gli Itinerari culturali, le Rotte, i Cammini e le Ciclovie – spesso tracciati lungo antiche Vie di storia, di cultura e di pellegrinaggio – possano essere strumenti narrativi per aumentare lo storytelling e la narrazione complessiva, per indagare e promuovere modelli innovativi di integrazione dei beni culturali e gestione, aumentando la notorietà, l’accessibilità e la fruizione degli immensi patrimoni diffusi anche fuori dai circuiti turistici consolidati. Il Meeting annuale si presta come piattaforma condivisa per ridisegnare mappe, percorsi, traiettorie e circuiti, con l’auspicio di offrire un contributo concreto a sostegno della “Economia della Bellezza”. Quest’anno si celebra l’importanza della Via Appia Antica – Regina Viarum e della Board nazionale degli Itinerari che riunisce oltre 50 Itinerari di storia, di cultura e di pellegrinaggio, proponendoli come asset imprescindibili della promozione dell’immenso patrimonio culturale italiano, attraverso una nuova narrazione e modelli innovativi di fruizione. Seminari e incontri sono dedicati quindi anche alle Ciclovie, con particolare riguardo alle direttrici europee e nazionali che il Governo ha inteso inserire tra le infrastrutture strategiche per lo sviluppo dei prossimi anni, alle Case Cantoniere dell’ANAS, alle ferrovie dimenticate e alle stazioni impresenziate, intese come strutture funzionali, da restituire a possibili scenari di sviluppo. Su tutto, il Meeting intende celebrare l’Italia “minore“, quella meno nota e dunque più lontana dai flussi turistici internazionali: le aree interne del Paese con particolare riguardo all’Appennino – immensa riserva di valore per gli Italiani di oggi e di domani – e il Mezzogiorno. I prestigiosi patrocini e la partecipazione diretta di Enti, Istituzioni e operatori qualificati rende l’iniziativa di particolare ampiezza e rilevanza. Appuntamento quest’oggi al Campidoglio per presentare...

Leggi

IMPRESSIONISTI FRANCESI: MOSTRA MULTIMEDIALE DA MONET A CEZANNE

Impressionisti francesi da Monet a Cézanne  Roma – Palazzo degli Esami   La mostra multimediale e multisensoriale Impressionisti francesi – da Monet a Cézanne è finalmente arrivata a Roma. Il Palazzo degli Esami celebra così i pittori impressionisti francesi e uno dei periodi più affascinanti della storia dell’arte moderna. Nel cuore del quartiere di Trastevere, fino al 6 gennaio 2019. Per la prima volta in Italia la mostra multimediale internazionale che rende omaggio agli artisti ritenuti i precursori di un nuovo modo di osservare il mondo e la natura, di esprimere l’immediatezza e la fluidità attraverso il contrasto di luci e ombre e i colori vividi in ambito pittorico. Il percorso, studiato appositamente per le sale del Palazzo degli Esami, condurrà il pubblico indietro nel tempo, nella Parigi del XIX secolo: un cuore bohémien, pulsante di creatività, che si apprestava a cambiare una volta per tutte il volto dell’arte europea.  ...

Leggi

PREMIO LETTERARIO “SALVA LA TUA LINGUA LOCALE”!

SALVA LA TUA LINGUA LOCALE Premio letterario nazionale per le opere in dialetto o in lingua locale L’UNPLI, in collaborazione con l’ONG Ecole Instrument de Paix Italia, promuove il Concorso “Salva la tua lingua locale” e, per il sesto anno consecutivo, ha deciso di estendere la partecipazione al mondo della scuola, in collaborazione con l’Associazione E.I.P. Italia – Scuola Strumento di Pace e la Legautonomie Lazio. La partecipazione è aperta a tutti gli studenti di ogni ordine e grado statali e paritarie. Il Concorso è aperto a nuove esperienze di dialogo con i lavori dei giovani reclusi, scuole in strutture ospedaliere, minori non accompagnati, giovani in aree a forte dispersione scolastica, per esprimere sentimenti, esperienze, vicende nel loro dialetto e lingua locale, in prosa o in poesia, presentati dalle scuole o da Associazioni sociali e culturali che operano a livello istituzionale. Sono previsti i seguenti Premi: – I primi tre classificati nella Sezione Poesia – I primi tre classificati nella Sezione Prosa I vincitori saranno premiati con una targa e la pubblicazione dei lavori nel volume finale. – I primi tre classificati nella Sezione Scuola “Testimoni del Genius loci” per i Presidenti delle Pro Loco che si sono distinti per la diffusione del Concorso e la collaborazione con le scuole del loro territorio (saranno selezionati dalla giuria in base alla documentazione allegata ai lavori pervenuti). – I primi tre classificati nella Sezione Scuola di “Cultori dei dialetti e delle lingue locali” dell’Unpli e dell’E.I.P Italia che offrono la loro collaborazione alle scuole del territorio per i lavori e gli eventi per partecipare al Concorso (su segnalazione delle scuole e delle Pro Loco che presentano i lavori al concorso). – I primi tre classificati nella Sezione Scuola Musica a composizioni musicali – testo e musica, (esecuzione in MP3, durata max 5 m). Sono attribuite Menzioni d’onore per le varie Sezioni ai lavori più meritevoli che non sono risultati tra i vincitori. L’ E.I.P Italia, Ente riconosciuto dal MIUR per la formazione, ai sensi della D.M 170/2016 rilascerà agli studenti premiati delle ultime due classi della Scuola Secondaria Superiore un attestato di credito formativo ai sensi del D.M n.49 del 24/2/2000 MIUR (valevole per l’esame di maturità) e un credito professionale ai docenti coordinatori dei lavori premiati REGOLAMENTO SEZIONE SCUOLA Ogni scuola può inviare fino a tre poesie di massimo 90 versi (con traduzione italiana) o lavoro in prosa (racconto, storia, favola, con relativa traduzione in italiano) di non più di due cartelle, selezionati a cura della scuola stessa tra i lavori degli studenti partecipanti. Lo scopo di questa iniziativa culturale è, in attuazione della Convenzione UNESCO per la tutela del patrimonio immateriale è di mantenere vivo l’uso delle lingue locali che costituiscono la storia e...

Leggi

NEROMA NOIR FESTIVAL! 11 – 14 OTTOBRE A ROMA

NEROMA Poche ore all’evento più Noir del 2018 La prima edizione del Festival del Noir Giallo Thriller a Roma 11-14 OTTOBRE 2018   La Pro Loco di Roma è lieta di annunciare il programma ufficiale di NEROMA: la Prima Edizione del Festival del Noir Giallo e Thriller, a Roma. Un festival di tre giorni, promosso e organizzato dalla Pro Loco di Roma, da Lucia Rosi e Mauro Abbondanza, rispettivamente Presidente e Direttore della Comunicazione Pro Loco Roma, insieme a Simona Teodori, Responsabile Dipartimento Cultura Pro Loco Roma, Fabio Mundadori, Direttore Artistico Neroma e Giorgio La Porta, Capo Ufficio Stampa. “Aspettando Neroma“: sarà la storica Barbara Frale ad aprire le danze giovedì 11 ottobre preparandoci all’evento che inizierà venerdì 12 ottobre, con il taglio del nastro alle ore 18:00. Un programma ricco di appuntamenti con tantissimi autori che renderanno NERO il vostro weekend.. vi trasporteranno in un vortice di fascino e mistero… saranno giorni intensi di incontri con autori, sceneggiatori e professionisti del settore. All’evento, che si terrà presso la sede della Pro Loco di Roma, interverranno, tra gli altri, gli scrittori: Paola Barbato, Francesca Bertuzzi, Maurizio De Giovanni, Luigi Romolo Carrino, Piera Carlomagno, Andrea Franco, Enrico Luceri, Alessandro Maurizi, Sara Magnoli, Luca Martinelli, Gianluca Morozzi, Marzia Musneci, Mariano Sabatini, Marilù Oliva, Luca Poldelmengo, Matteo Strukul, Mauro Valentini, Mirko Zilahy, nonché la criminologa e scrittrice Flaminia Bolzan. Ci sarà anche uno spazio dedicato al mondo del crime raccontato dalle serie televisive e dal grande schermo grazie agli interventi degli sceneggiatori e scrittori Salvatore Basile, Matteo Bortolotti e Biagio Proietti. Vi aspettiamo!! Presso la nostra sede di Via Giorgio Scalia 10/b (Fermata metro A – Cipro)  Email:  info@neroma.it Telefono: +39 0689928500 (ingresso libero fino ad esaurimento posti). Qui il programma completo:...

Leggi

DOMENICA AL MUSEO. INGRESSO GRATUITO LA PRIMA DOMENICA DEL MESE

APPUNTAMENTO CON LA CULTURA INGRESSO GRATUITO IN TUTTI I MUSEI CIVICI DI ROMA E PROVINCIA   La Pro Loco di Roma è lieta di comunicarvi che domenica 7 ottobre torna l’appuntamento con “Domenica al Museo“. Tutta Italia aderisce alla fantastica iniziativa ministeriale, in vigore dal 2014, per cui l’accesso ai luoghi della Cultura rimarranno aperti al pubblico con ingresso gratuito! Residenti e turisti potranno cogliere l’occasione per visitare gratuitamente musei, siti archeologici, monumenti e gallerie, nella giornata dedicata alla scoperta del patrimonio culturale, che si terrà ogni prima domenica del mese. Si consiglia sempre di telefonare alla sede museale per accettarsi che sia aperta. L’ingresso gratuito non sempre comprende la visita alle mostre in corso, per le quali, invece, potrebbe essere applicata una tariffa diversa. Qui sotto troverete l’elenco di tutti siti culturali aderenti all’iniziativa e non ci resta che augurarvi buona domenica! #DomenicalMuseo   Elenco dei luoghi della cultura statali: – Colosseo e Foro Romano/Palatino (ingresso contingentato) – Galleria Borghese (obbligatoria la prenotazione di € 2,00) – GNAM Galleria Nazionale Arte Moderna – Museo nazionale Etrusco di Villa Giulia – Museo HC Andersen, Museo M. Praz, Museo Boncompagni Ludovisi per le Arti decorative e il Costume – Museo nazionale Romano (Palazzo Massimo, Palazzo Altemps, Crypta Balbi, Terme di Diocleziano) – Galleria nazionale d’Arte Antica Palazzo Barberini – Galleria nazionale d’Arte Antica Palazzo Corsini – Galleria Spada – Museo nazionale di Palazzo Venezia – Museo nazionale di Castel Sant’Angelo (ingresso contingentato) – Museo nazionale d’Arte Orientale “G. Tucci” – Museo nazionale Preistorico Etnografico “L. Pigorini” – Museo nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari – Museo nazionale dell’Alto Medioevo – Museo nazionale degli Strumenti Musicali – Scavi di Ostia Antica – Museo Ostiense – Mausoleo di Cecilia Metella – Terme di Caracalla – Villa dei Quintili – Villa Adriana a Tivoli – Villa d’Este a Tivoli Al MAXXI, ingresso gratuito alla collezione permanente (Galleria 4) per tutti dal martedì al venerdì e ogni prima domenica del mese. Sei hai la tessera socio Pro Loco puoi usufruire delle promozioni inerenti le altre esposizioni al MAXXI. Per diventare Socio Pro Loco clicca qui. Per maggiori informazioni: Sito web: www.beniculturali.it Per i cittadini residenti a Roma Capitale e nell’area della Città Metropolitana (portare un documento di riconoscimento con sè) possono visitare gratuitamente tutti i musei civici del Sistema Musei in Comune: – Musei Capitolini – Centrale Montemartini – Mercati di Traiano – Museo dell’Ara Pacis – Museo di Roma in Palazzo Braschi – Museo di Roma in Trastevere – Musei di Villa Torlonia – Museo Civico di Zoologia – Galleria d’Arte Moderna di Roma Capitale Note Non rientra nelle gratuità l’ingresso al nuovo spazio espositivo dell’Ara Pacis Per maggiori informazioni: www.museiincomuneroma.it  ...

Leggi

CAMMINI ITALIANI: 13/09 PRESENTAZIONE STAFFETTA “DA FRANCESCO A FRANCESCO”

Torna l’appuntamento con la staffetta “Da Francesco a Francesco”, giunta quest’anno alla quinta edizione. Il 13 settembre si terrà la presentazione della Staffetta “da Francesco a Francesco“. L’appuntamento è alle ore 10.30 presso Sala Spadolini – Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Via del Collegio Romano, 27 Roma. Saranno presenti all’evento Antonino La Spina, Presidente delle Pro Loco d’Italia, Claudio Nardocci, Presidente della Pro Loco Lazio, Francesco Fiorelli, Presidente Pro Loco Umbria ed Ernesto Fanfoni, Responsabile Dip. UNPLI Cammini. La quinta edizione della staffetta inizierà, a Roma, mercoledì 19 settembre da Piazza San Pietro per concludersi il 04 Ottobre, giorno dedicato a San Francesco, ad Assisi. Sono 16 le tappe e circa 270 i km del cammino che in 16 giorni attraverserà oltre 30 località, in un percorso che promuove la sensibilità del pellegrinaggio verso i numerosi santuari e luoghi di fede presenti sul tragitto, valorizzando, allo stesso tempo, i cammini italiani e sottolineando il valore del turismo lento....

Leggi

NEROMA NOIR FESTIVAL – COMUNICATO STAMPA

 COMUNICATO STAMPA     ROMA SI COLORA DI NOIR: PRESENTATO IL NEROMA NOIR FESTIVAL   Dal 12 al 14 ottobre il primo evento della Capitale dedicato al mondo del noir, giallo e thriller. Un festival di tre giorni, il primo grande evento della capitale promosso e organizzato dalla Pro Loco Roma Capitale con il patrocinio della Regione Lazio, del Primo Municipio di Roma e del circuito Biblioteche di Roma. Tre giorni di incontri con autori, sceneggiatori e protagonisti del settore. “La vera protagonista di questa prima edizione sarà la narrativa” – afferma la Presidente della Pro Loco di Roma Lucia Rosi – nel corso delle quasi venti presentazioni previste dal programma, alcuni tra i più noti scrittori crime, sceneggiatori, e professionisti del settore parleranno dei propri lavori fornendo la propria visione della narrativa nera”. L’evento nasce da un’idea di Simona Teodori, responsabile del dipartimento cultura di Pro Loco Roma Capitale e Fabio Mundadori, autore thriller/noir. All’evento, che si terrà presso la sede della Pro Loco di Roma ed altre location, interverranno, tra gli altri, gli scrittori: Paola Barbato, Francesca Bertuzzi, Maurizio De Giovanni, Luigi Romolo Carrino, Piera Carlomagno, Andrea Franco, Enrico Luceri, Alessandro Maurizi, Sara Magnoli, Luca Martinelli, Gianluca Morozzi, Marzia Musneci, Mariano Sabatini, Marilù Oliva, Luca Poldelmengo, Matteo Strukul, Mauro Valentini, Mirko Zilahy, nonché la criminologa e scrittrice Flaminia Bolzan. Ci sarà anche uno spazio dedicato al mondo del crime raccontato dalle serie televisive e dal grande schermo grazie agli interventi degli sceneggiatori e scrittori Salvatore Basile, Matteo Bortolotti e Biagio Proietti. Gli incontri saranno articolati sulle tre giornate, secondo un programma che verrà ufficializzato a breve, e condotti da Alessandro Berselli, Fiammetta Bianchi, Matteo Bortolotti, Sergio Chiapperini, Chiara de Magistris, Francesca Mancini, Luana Troncanetti e gli stessi Fabio Mundadori e Simona Teodori.   Saranno presenti il blog Contorni di Noir e il partner blog Thriller Nord.   Per informazioni: info@neroma.it  ...

Leggi

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE 2018 – I BENI CULTURALI MATERIALI NELL’IDENTITÀ’ DEL LAZIO

Bando di selezione per n° 3 volontari – Progetto Servizio Civile 2018 Progetto di servizio civile: “I BENI CULTURALI MATERIALI NELL’IDENTITÀ’ DEL LAZIO – Anno 2018”. Settore: Patrimonio Artistico e Culturale. Il Presidente della Pro Loco di Roma Capitale, in esecuzione del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri – DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTÙ E DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE Ufficio nazionale per il servizio civile- Bando per la selezione di N° 28.967 volontari da impiegare in progetti di servizio civile in Italia ed all’estero, ai sensi della legge 6 marzo 2001 n° 64, Rende noto E’ indetta la selezione pubblica per n.3 volontari da impiegare nel progetto di servizio civile: “I beni culturali materiali nell’identità del Lazio – Anno 2018”. Area tematica: “Patrimonio artistico e culturale”, nel rispetto delle modalità e condizioni come meglio descritte nel Bando di seguito. Modulistica: – Progetto – Bando – Domanda di partecipazione (Allegato 3) – Dichiarazione titoli (Allegato 4) – Informativa sulla privacy (Allegato 5)   Progetto “Storie e Tradizioni nelle Terre dei Romani“.    ...

Leggi

SERVIZIO CIVILE 2018 – STORIE E TRADIZIONI NELLE TERRE DEI ROMANI

Bando di selezione per n° 3 volontari – Progetto Servizio Civile 2018 Progetto di servizio civile: “STORIE E TRADIZIONI NELLE TERRE DEI ROMANI – Anno 2018”. Settore: Patrimonio Artistico e Culturale. Il Presidente della Pro Loco di Roma Capitale, in esecuzione del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri – DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTÙ E DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE Ufficio nazionale per il servizio civile- Bando per la selezione di N° 28.967 volontari da impiegare in progetti di servizio civile in Italia ed all’estero, ai sensi della legge 6 marzo 2001 n° 64, Rende noto E’ indetta la selezione pubblica per n.3 volontari da impiegare nel progetto di servizio civile: “Storie e tradizioni nelle terre dei romani”. Area tematica: “Patrimonio artistico e culturale”, nel rispetto delle modalità e condizioni come meglio descritte nel Bando di seguito. Modulistica: – Progetto – Bando – Domanda di partecipazione(Allegato 3) – Dichiarazione titoli(Allegato 4) – Informativa sulla privacy (Allegato 5)   Progetto “I Beni Culturali Materiali nell’Identità del Lazio“.      ...

Leggi

ARRIVA LA MIC CARD: INGRESSO GRATUITO AI MUSEI DI ROMA

Dal 5 luglio arriva la MIC card che permette l’ingresso gratuito nei Musei in Comune e nei siti archeologici della Sovrintendenza. Grazie alla MIC card si ha la possibilità di entrare gratuitamente per 12 mesi nei Musei civici della Capitale. La MIC è disponibile per tutti i residenti, sia italiani che stranieri, i domiciliati temporaneamente e gli studenti delle università, pubbliche e private, di Roma. Chi avrà la Mic card, ogni volta che lo desidera e senza pagare un biglietto d’ingresso, potrà entrare nei musei e nelle gallerie d’arte, ammirare le collezioni permanenti e visitare le mostre temporanee. Potrà, inoltre, partecipare gratuitamente agli eventi, alle visite guidate e alle attività didattiche, incluse nel costo del biglietto d’ingresso al museo. Le opere esposte cui la MIC darà accesso sono oltre 20.000, le esposizioni temporanee 29 solo nel 2018. La MIC card è nominativa e basta presentarla, insieme ad un documento di riconoscimento, direttamente all’ingresso del Museo, senza passare per la biglietteria. I musei gratuiti solo per i possessori della MIC card sono: Musei Capitolini Centrale Montemartini Mercati di Traiano Museo dei Fori Imperiali Museo dell’Ara Pacis** Museo di Roma** Galleria d’Arte Moderna Museo di Roma** Galleria d’Arte Moderna Museo di Roma in Trastevere Musei di Villa Torlonia (Casino dei Principi / Casino Nobile / Casina delle  Civette) Museo Civico di Zoologia Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco Museo delle Mura Museo di Casal de’ Pazzi Villa di Massenzio Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina Museo Napoleonico Museo Pietro Canonica a Villa Borghese Casa Museo Alberto Moravia Museo Carlo Bilotti Aranciera di Villa Borghese ** sono esclusi gli spazi espositivi che prevedono bigliettazione separata. I possessori della MIC card godono di uno sconto del 10% nei bookshop e nelle caffetterie dei Musei in Comune. Con la presente sarà, inoltre, possibile accedere gratuitamente anche durante le aperture straordinarie dei musei (festività natalizie e pasquali, eventi serali a 1 euro come Musei in Musica e La Notte dei Musei). La Card si può acquistare presso: Musei Capitolini, Centrale Montemartini, Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali, Museo di Roma, Museo di Roma in Trastevere, Musei di Villa Torlonia: Casino dei Principi / Casino Nobile / Casina delle Civette, Museo dell’Ara Pacis, Museo Civico di Zoologia, Galleria d’Arte Moderna, Museo Giovanni Barracco, Museo Napoleonico, Museo Carlo Bilotti, Museo Pietro Canonica, Museo della Repubblica Romana e della Memoria Garibaldina, Museo delle Mura, Villa di Massenzio o i Tourist Infopoint (per consultare gli orari di vendita di ogni Tourist Infopoint: Termini, Nazionale, Minghetti, Sonnino, Fori Imperiali, Navona, Castel Sant’Angelo, Ciampino, Fiumicino).     Tutte le informazioni e i dettagli della MIC Card li potete trovare al seguente link musei in comune oppure chiamando il numero...

Leggi

CORSO DI SCRITTURA CREATIVA CON SALVATORE BASILE DAL 9 APRILE IN PRO LOCO

Coltiva la tua passione per la scrittura con “Il mestiere di raccontare” – 50 lezioni a partire dal 9 Aprile, tenute dal regista e sceneggiatore Salvatore Basile Come nasce una storia? Dove sorgono le idee alla base dei racconti che ci appassionano, i caratteri dei personaggi, le svolte che muovono la narrazione? Le parole scaturite dalla fantasia dei grandi scrittori danno vita alle opere che amiamo, ma la scrittura non è solo talento, è fatta anche di metodo, di studio e tecniche che stimolano ed esaltano la creatività, perché le intuizioni diventino racconto. Pro Loco Roma Capitale ha il piacere di presentare “Il mestiere di raccontare”, la prima edizione del corso di scrittura creativa tenuto dallo scrittore, sceneggiatore e regista Salvatore Basile, che porterà gli appassionati ad apprendere le tecniche di scrittura e a coltivare il proprio speciale talento. Più che un corso un vero e proprio laboratorio di scrittura, i cui alunni avranno modo di conoscere, ma soprattutto di apprendere attraverso l’esercizio: seguiti da Salvatore Basile i partecipanti “costruiranno” passo dopo passo il proprio racconto, ed ognuno di loro al termine del viaggio potrà sfogliare il proprio lavoro concluso. “Il mestiere di raccontare” è aperto a tutti, aspiranti scrittori o semplici appassionati, ragazzi o adulti, esperti o neofiti: tutti hanno qualcosa da imparare e tutti verranno guidati secondo il proprio stile, la propria indole e le proprie inclinazioni nel variegato mondo della parola. Scrivere per l’editoria, per il cinema, per il teatro o per la televisione; scrivere romanzi o racconti brevi, articoli o sceneggiature: gli alunni impareranno le fondamentali caratteristiche e differenze dei vari generi letterari e con esse anche la propria strada nel mondo della scrittura.  Lo faranno guidati dall’esperienza di uno scrittore, Salvatore Basile, che ha esplorato largamente quel mondo, che ha portato nelle librerie Lo strano viaggio di un oggetto smarrito e sugli schermi degli italiani fiction di successo, come Un passo dal cielo, Ultimo, Il giudice Mastrangelo. Il corso “Il mestiere di raccontare” si articola in 50 lezioni, con appuntamenti serali in sede Pro Loco Roma, in due differenti fasi: Aprile/Giugno e Settembre/Novembre. Come nasce una storia: la scelta del terreno da seminare, da quali pozzi attingere l’acqua, dove trovare i semi, come farli fiorire. Perché una storia può appassionare: il meccanismo dell’identificazione e la Madre di tutte le storie. Come è strutturato un racconto, un romanzo, un film, una serie TV. Il tema, il valore in gioco e la domanda drammatica. Il mondo del racconto. I personaggi e i caratteri. Le svolte narrative. L’arte del conflitto. I generi. Il dialogo: testo e sottotesto. Film per il cinema, serie per la Tv, il teatro, il...

Leggi

Nuovo Corso per Sommelier di Pro Loco Roma!

“La vita è troppo breve per bere vini mediocri” Johann Wolfgang von Goethe  A grande richiesta torna il corso da sommelier patrocinato da Pro Loco Roma Capitale e organizzato da Giancarlo Bertollini. Nove imperdibili appuntamenti  vi guideranno alla scoperta delle mille sfumature del vino attraverso la degustazione di grandi bottiglie e l’acquisizione delle tecniche che rendono i sommelier i maestri di un universo di sapori sconfinato e affascinante. Nove lezioni per nove mercoledì a partire dall’11 Aprile, in cui Giancarlo Bertollini, conosciutissimo esperto del settore con oltre 40 anni di esperienza nazionale e internazionale nella Direzione Aziendale e nella Formazione,  vi illustrerà le caratteristiche del vino ed i possibili abbinamenti che ne esaltano le note. Le lezioni si svolgeranno a partire dalle 19.30, tutti i mercoledì, dall’11 Aprile al 6 Giugno,  presso la sede di Pro Loco Roma Capitale.   Programma del corso:  VitiViniColtura ed approccio alla Degustazione  Pratiche di cantina e Degustazione (AES)  Produzione Spumanti e Spumanti Classici Vini Speciali e Accostamenti  Abbinamento Cibo/Vino Birre, Liquori & Distillati  EnoMarketing e Degustazione guidata  Degustazione Cieca – Esame con valutazione Cena di Fine Corso con Galateo della Tavola e consegna Attestati Il costo complessivo è di € 330,oo (IVA esclusa) e include: DVD del corso ed altri materiali  dispense del corso esame di verifica delle conoscenze acquisite rilascio dell’attestato di partecipazione cena di fine corso per apprendere l’arte dell’abbinamento a tavola Per i possessori della “Tessera Socio Pro Loco” è prevista una riduzione del 10% sul costo del corso! Cosa aspettate? PRENOTATE SUBITO, i posti sono limitati! Per informazioni ed iscrizioni contattare: Studio Service di G. Bertollini, info@studioservice.com Pro Loco Roma Capitale,  info@prolocoroma.it ; tel. 06/89928530 Corso da Sommelier: dall’11 Aprile al 6 Giugno, tutti i mercoledì dalle ore 19.30, presso la sede di Pro Loco Roma Capitale, via Giorgio Scalia n. 10/b.  Evento Facebook: Corso...

Leggi

8 Marzo: in Pro Loco il noir al femminile di Letizia Vicidomini, “Notte in bianco”

Pro Loco Roma Capitale presenta NOIR IN ROSA Letizia Vicidomini a Roma con “Notte in Bianco”   Giovedì 8 Marzo, Pro Loco Roma è lieta di ospitare Letizia Vicidomini e presentare il suo ultimo giallo: Notte in Bianco  Andrea Martino, “il commissario buono”, mosso da un senso di misericordia per vittime e colpevoli, da un anno trascorre placidamente la pensione, tra famiglia e piante da annaffiare. Un giorno, il suo vice ormai promosso caposquadra, Michele, lo chiama: c’è un caso da risolvere, una donna anziana, una semplice tabaccaia, trovata riversa nel suo negozio. I soldi sono ancora in cassa.  Chi ha ucciso la tabaccaia, e chi era davvero quella donna? Il commissario si lascerà coinvolgere nel mistero… Notte in bianco è un giallo classico che con scrittura elegante e camaleontica giunge alla conclusione attraverso la logica di un’indagine portata avanti da un uomo con fiuto da detective e incrollabile senso del dovere. Poetica laddove necessario, potente e descrittiva quando va a scandagliare il dolore senza indugiare in orpelli, la penna di Letizia Vicidomini ricostruisce la storia di personaggio, la tabaccaia Viola Carraturo, vittima della sua vita ancor prima di un delitto efferato. “A volte sento la testa leggera, quasi fosse piena di pensieri fatti d’aria. E’ una sensazione rara, per me”. “In genere sento di avere pensieri pesanti come sassi che premono uno sull’altro, accumulandosi nella cavità del cranio, che immagino simile a una scatola fatta di ossa. Avete presente le capuzzelle, quelle dei defunti che sono al cimitero delle Fontanelle, nel cuore storico di Napoli”. Gli intermezzi in corsivo, finestre su ragioni e azioni dei personaggi, entrano sotto pelle e scandiscono la narrazione senza mai appesantirla. Seguendo l’indagine condotta da un uomo, Notte in bianco parla, molto, di donne. Racconta la maternità nelle sue diverse accezioni e parla della violenza che alle donne viene inferta. Quella violenza che non é solo fisica ma anche psicologica, emotiva, fatta di gabbie e costrizioni. Letizia Vicidomini ci parla di Napoli, della sua gente e di un ex commissario sovrappeso che non accantona il gusto delle indagini. L’autrice dialogando con altre due donne, ci regalerà un incontro noir dalle sfumature rosa, perché le donne parlano, ascoltano, vivono e regalano voce alla cultura.   Nata a Nocera Inferiore (SA), Letizia Vicidomini lavora da vent’anni a Napoli. Oltre che scrittrice, è speaker per le maggiori emittenti nazionali e regionali (RTL 102.5, Kiss Kiss, Radio Marte, Radio Punto Nuovo), attrice e voce pubblicitaria. Ha pubblicato i romanzi Nella memoria del cuore e Angel (Akkuaria Editore), Il segreto di Lazzaro (Centoautori), La poltrona di seta rossa e Nero. Diario di una ballerina (finalista al Garfagnana in...

Leggi

Impara a conoscere il vino che bevi: corso di Sommelier a Roma

Regalatevi un corso di Sommelier! Il corso di Sommelier, tenuto da Giancarlo Bertollini e patrocinato dalla Pro Loco di Roma, si comporrà di 9 incontri della durata di circa due ore ciascuno, con frequenza settimanale, ogni martedì sera, a partire dal 10 gennaio 2017. Il corso si terrà presso il Ristorante “Lo Zodiaco” e offrirà, attraverso la degustazione, un primo approccio al mondo dell’enologia. Il costo complessivo è di € 330,oo (IVA esclusa) e include: tutti i materiali dispense del corso esame di verifica delle conoscenze acquisite rilascio dell’attestato di partecipazione cena di fine corso per apprendere l’arte dell’abbinamento a tavola Per i possessori della “Tessera Socio Pro Loco” è prevista una riduzione del 10% sul costo del corso…cosa aspettate? PRENOTATE SUBITO! Per maggiori info su costi e prenotazioni clicca qui Come gestiamo l’A.E.S. – 1° Seminario di VitiViniColtura  VitiViniColtura ed approccio alla Degustazione  Pratiche di cantina e Degustazione (AES)  Produzione Spumanti e Spumanti Classici Vini Speciali e Accostamenti  Abbinamento Cibo/Vino Liquori & Distillati  EnoMarketing e Degustazione guidata  Degustazione Cieca – Esame con valutazione Cena di Fine Corso con Galateo della Tavola e consegna Attestati   Ci hanno dato fiducia in tantissimi! Accademia Europea Sommelier F.sco Cinzano & C.la S.p.A. S.A.V.I. Florio S.p.A. S.A. Sannite S.p.A. Confcooperative Schultze S.p.A. (Lav. Ind.) Centrale del Latte di Roma Heinz Gmbh (Mat. plast.) I.M.C.A. Bando S.r.l. Divelit S.A. Gruppo S.I.A.- IBM-Inform Apex S.r.l. TeleArcOtt (Archiviazione Ottica)   Il suono morbido di un sughero che viene stappato dalla bottiglia ha il suono di un uomo che sta aprendo il suo cuore. (William S....

Leggi

All Routes lead to Rome. Tutti gli itinerari portano a Roma

La Pro Loco di Roma supporta, per l’edizione del 2016,  All Routes lead to Rome, manifestazione internazionale sul turismo degli itinerari culturali, delle rotte, dei cammini, delle ciclovie, delle antiche vie di storia, cultura e pellegrinaggi.   La valorizzazione dell’Appia Antica, il turismo rurale, la mobilità sostenibile e la sicurezza stradale, l’enogastronomia e la tradizioni: saranno solo alcuni degli argomenti che dall’11 al 20 novembre verranno affrontati a “All Routes lead to Rome” attraverso convegni, mostre, visite guidate, workshop e rievocazioni storiche, suddivise tra Roma e Matera. Grazie alla Sovrintendenza Speciale per il Colosseo e le Aree Archeologiche di Roma, al Museo Nazionale Romano e al Parco Archeologico dell’Appia Antica faranno da palcoscenico per questo atteso evento: Palazzo Massimo per workshop tematici, seminari e conferenze; Le Terme di Diocleziano per esperienze 3D e installazioni d’arte; La Via Appia Antica per itinerari a piedi; Villa Celimontana (sede della Società Geografica Italiana) per un percorso storico fotografico all’interno del territorio laziale; Il Monastero dei SS. Quattro Coronati, la Basilica di San Vitale e la Basilica Sancta Maria ad Martyres (Pantheon) per concerti di musica sacra; L’Auditorium della Conciliazione per il convegno di chiusura. Obiettivi L’intento dichiarato dell’iniziativa è quello di dedicare maggior importanza e attenzione al tema degli itinerari, oltre l’esperienza del Giubileo e dell’Anno nazionale dei Cammini indetto dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.Il 2017 sarà l’Anno Mondiale del Turismo Sostenibile dell’ONU e sicuramente i cammini possono diventare un asset fondamentale per la promozione dell’immenso patrimonio culturale italiano, materiale e immateriale. All Routes Lead to Rome è stata ideata dal consorzio Vie Sacre ed è promossa da Cammini d’Europa, Communis Agere e Infosei con il supporto scientifico di Società Geografica Italiana, CTS – Centro Turistico Studentesco e Giovanile e della rete di cicloturismo responsabile Viandando. Può vantare inoltre il patrocinio delle seguenti istituzioni: Consiglio d’Europa Ufficio di Venezia; Pontificio Consiglio per la Cultura; Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo; Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare; ENIT, Agenzia Nazionale del Turismo; ANCI – Associazione Nazionale Comuni d’Italia; UNPLI – Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia; Federculture; Civita; Federcultura/Confcooperative. Scarica il programma...

Leggi

STAFFETTA DA FRANCESCO A FRANCESCO | ULTIMA TAPPA A ROMA

STAFFETTA DA FRANCESCO A FRANCESCO –  L’ULTIMA TAPPA A ROMA La terza edizione della staffetta Da Francesco a Francesco, pellegrinaggio che parte da Assisi e arriva a Roma, è alle porte! Dal 4 al 23 Ottobre 2016 gli amanti della natura, escursionisti abituali e camminatori occasionali, ripercorreranno i luoghi vissuti dal Santo tra boschi, strade e sentieri di Umbria e Lazio. La staffetta Da Francesco a Francesco rientra nel più ampio progetto nazionale dei Cammini Italiani, che nasce per valorizzare e incrementare tutti i cammini italiani esistenti e mettere a frutto le potenzialità del nostro ricco territorio, sopperendo alla gestione frammentata e dispersiva dell’offerta e cercando di rispondere alle difficoltà e alle necessità del pellegrino. La Pro Loco di Roma Capitale è responsabile dell’organizzazione dell’ultimo tratto della staffetta, che vedrà i camminatori partire da Piazza Sempione (zona Montesacro), arrivare a Roma Cipro per poi giungere a Piazza S. Pietro. PROGRAMMA STAFFETTA SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO!  I camminatori partiranno da uno dei polmoni verdi della città: Villa Ada. La prima tappa sarà a Villa Borghese.  Lungo il percorso la Pro loco di Roma li guiderà alla scoperta dei tesori “Caravaggeschi”. Uscendo da Villa Borghese faranno tappa a Piazza del Popolo dove visiteranno la Basilica di Santa Maria del Popolo che custodisce all’interno La Conversione di San Paolo e La crocifissione di Pietro. Proseguendo su via di Ripetta avranno modo di visitare la Basilica di Sant’Agostino con La Madonna dei Pellegrini ed infine riprendendo via della Scrofa visiteranno la Chiesa di San Luigi dei Francesi ammirando i tre dipinti dedicati alla figura di San Matteo: La Vocazione di San Matteo, il Martirio di San Matteo e San Matteo e l’Angelo. La Pro Loco di Roma provvederà a gestire le prenotazioni per la cena e il pernottamento dei camminatori, assicurando loro il riposo necessario per affrontare l’indomani l’ultimo tratto che li separa da Piazza S. Pietro e la Porta Santa. Per ulteriori informazioni scriveteci alla seguente email:...

Leggi

SALVA LA TUA LINGUA LOCALE | PREMIO LETTERARIO NAZIONALE

“Ho trovato un libbretto tutto rotto, antico assai, che drento cianno messe l’effe a li posti indove ce va l’esse, ch’io bello che so legge m’inciappotto.” (Li Libri Antichi – Trilussa) Conosci e ami il tuo dialetto? Vorresti che tutti ne conoscessero la bellezza? “Salva la tua lingua locale” è il Premio Letterario Nazionale che fa per te!       Promosso dalla Pro Loco di Roma per porre una maggiore attenzione verso l’identità territoriale locale, vuole fare in modo che i dialetti entrino di diritto nel patrimonio culturale immateriale che caratterizza il nostro Paese. Il premio, indetto dall’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, ha ricevuto riconoscimenti da parte delle più alte cariche dello Stato: la Presidenza della Repubblica, il Senato, la Camera dei Deputati e la Commissione Nazionale per l’UNESCO. Il Premio ha ricevuto anche l’adesione del Prof. Tullio De Mauro, linguista di fama internazionale, nominato Presidente onorario. Il termine per l’iscrizione è il 5 Settembre 2016 ed è possibile presentare opere di: – prosa; – poesia; – musica. Anche le scuole sono invitate a partecipare!  Tutti i componimenti inviati potranno essere ascoltati sul canale/inventario YouTube dal titolo “Memoria Immateriale”. Questo canale, con le sue migliaia di videointerviste, è diventato un vero e proprio inventario online consultato da ogni parte del mondo e realizzato grazie alle comunità locali coinvolte. Oltre a raccogliere i contributi video realizzati dallo staff dell’Ufficio Progetti UNPLI, il canale ha iniziato a raccogliere contributi video realizzati dalle Pro Loco o semplici appassionati dei temi promossi dal canale: riti, feste, tradizioni, racconti, leggende, artigianato, dialetti e molto altro ancora. (www.youtube.com/user/ProgettiUNPLI) Fatti ispirare da Checco Durante, Trilussa e Rugantino, partecipa anche tu!   Per consultare il Bando e le modalità di adesione: http://www.unioneproloco.it/unpli/?page_id=611...

Leggi

NOTE AL VITTORIANO| FESTA DELLA MUSICA| 21 GIUGNO 2016

In occasione della Festa della Musica 2016 il 21 giugno alle ore 19 l’imperdibile concerto gratuito del Coro del Teatro Regio di Parma nell’eccezionale cornice di piazzale del Bollettino al Vittoriano. Diretto dal Maestro Martino Faggiani, il Coro eseguirà un repertorio ispirato alle grandi opere corali di Giuseppe Verdi, da ‘Il Trovatore’, ‘I lombardi alla prima crociata’, ‘Rigoletto’, ‘Macbeth’, ‘Nabucco’, ‘Giovanna d’Arco’ e ‘La Traviata’. L’evento è promosso dal Polo Museale del Lazio e trova posto nel cuore del monumento, meta di milioni di visitatori ogni anno. Sarà possibile lasciarsi trasportare dalle musiche verdiane e ammirare da piazzale del Bollettino una delle viste più emozionanti sulla Città Eterna. Il concerto è parte di una serie di iniziative legate alla Festa della Musica 2016 che coinvolge alcuni siti del Polo Museale del Lazio: Palazzo Farnese di Caprarola, il Santuario della Fortuna Primigenia di Palestrina, l’Area Archeologica di Villa Adriana a Tivoli e il Museo degli Strumenti Musicali di Roma, solo per citarne alcuni. La serata del Vittoriano aprirà la stagione estiva dedicata all’arte: da luglio a settembre concerti jazz, musica d’autore e incontri con i grandi protagonisti dell’arte contemporanea intratterranno cittadini e turisti durante le caldi notti romane. Martedì 21 giugno, ore 19 – Complesso del Vittoriano, piazzale del Bollettino Ingresso: gratuito fino ad esaurimento posti Per maggiori informazioni e per scaricare il programma completo: www.polomusealelazio.beniculturali.it http://www.facebook.com/693717467310893 https://www.instagram.com/polo_museale_del_lazio/...

Leggi

Roma Gay Pride 2014

Roma Gay Pride 2014, 7 Giugno 2014 Il Gay Pride diventa sempre più grande ogni anno. Il primo corteo italiano fu organizzato a luglio del 1994 e quest’anno, puntuale come sempre, arriva di nuovo per inondare le vie della capitale. Il testimonial di quest’anno sarà Carlo Gabardini, autore e attore televisivo reso noto dalla lettera “Non sentiamoci in colpa, si può essere gay e felici”, pubblicata dopo aver fatto coming out e indirizzata a un omosessuale. Da quel momento Gabardini ha sfidato i pregiudizi ancora restii a morire degli italiani e ha affrontato con ironia le discriminazioni incontrate pubblicando video dove, con giochi di parole e analogie, affronta il tabù dell’omofobia. Gay Pride. Il rione Parione zona gay-friendly: Come è possibile leggere sul sito del Gay Pride, “il Rione Parione si tinge dei colori dell’arcobaleno”. In particolar modo la Via di Santa Maria dell’Anima e la Via di Tor Millina, saranno un’esplosione di colori dell’arcobaleno contro la discriminazione e l’omofobia che gli omosessuali continuano a subire. In realtà molte attività commerciali si sono prestate alla sponsorizzazione della manifestazione cercando di coinvolgere quanta più gente possibile, romani e turisti, vie del centro storico e quartieri lontani. La manifestazione, iniziata già il 3 Giugno con eventi e spettacoli organizzati al Circolo degli Artisti, prevede un aperitivo del locale Les Affiches il 6 Giugno alle 18:00. Numerosi altri bar hanno parteciperanno all’evento: la Scaletta, Bibamus, Too Much, Emporio della Pace, Tapa Locas, Caffè della Pace, la bottiglieria, osteria da Giulio e la Roboterie. La parata del Gay Pride inizia alle ore 15.00 e finisce alle ore 16.30. La partenza è prevista da Piazza della Repubblica e finirà alla Piazza Madonna di Loreto. Il percorso che seguirà è il seguente: da Piazza della Repubblica si sposta a Piazza dei Cinquecento, Via Cavour, Piazza dell’Esquilino, Via Liberiana, Piazza Santa Maria Maggiore, Via Merulana, Largo Brancaccio, Via Labicana, Piazza del Colosseo, Via dei Fori Imperiali per arrivare alla Piazza Madonna di...

Leggi

Regalatevi un Corso per Sommelier

Al Via la seconda edizione del Corso per Sommelier! Il Corso per Sommelier si svolgerà Presso il “Motor Café” via Anastasio II, 404 Tel&Fax: 06.6374.334 Gli incontri (per un totale di 9) sono imperniati sulle Degustazioni e sono tenuti da Giancarlo Bertollini, conosciutissimo esperto del settore, con oltre 40 anni di esperienza Nazionale ed Internazionale nella Direzione Aziendale e nella Consulenza di Formazione. Il corso si svolgerà nelle nove giornate previste, con inizio alle ore 20:00 di ogni Martedì sera a partire da Martedì 22 Aprile 2014. Costo complessivo è di € 330,00 (IVA esclusa) Sono incluse la cena finale con la fornitura dei Vini e dei Materiali Per informazioni direttamente nel locale dal Sig. Aldo Grilli: motorcafe12@gmail.com Tel.: 06.6374.334 Tel&Fax: 06.3972.1551 Giancarlo Bertollini: info@studiobertollini.it...

Leggi

Mostra Fotografica

Partecipa alla nostra Mostra Fotografica! Fotografi professionisti e dilettanti, la Pro Loco di Roma sta organizzando una Mostra Fotografica con le foto scattate da voi della Capitale. Un luogo pittoresco, un monumento, uno scorcio, una scena di vita quotidiana.  L’incanto della nostra città risiede in ogni particolare, basta saperlo cogliere! Per partecipare inviateci i vostri scatti tramite la pagina Facebook della Pro Loco di Roma o all’ indirizzo mail : commerciale@prolocoroma.it Le migliori verranno selezionate ed esposte qui nella nostra Open Area, visita il sito. Tutte le foto saranno comunque inserite nel nostro sito Web in una sezione Photogallery dedicata a chi ha partecipato al Concorso!   Info : – Per le foto consigliamo un’immagine 3000 x 2000 con una risoluzione di 300 dpi – Inserire la propria firma in ogni foto – Il termine per l’invio delle foto è il...

Leggi

X Edizione “Giochi di Strada”

Domenica 20 ottobre 2013 la Pro Loco di Roma partecipa alla X edizione della Manifestazione “Giochi di Strada”. La manifestazione si terrà in Via dei Fori Imperiali dalle ore 9:00 della mattina. Organizza l’ Evento l’ Associazione “Giochi di Strada” con il sostegno di Roma Capitale, Regione Lazio Coni e Lazio F.I.G.e S.T.  Per informazioni ed iscrizioni potete consultare il sito dell’ Associazione  www.giochidistrada.it    ...

Leggi

Ludi Romani

Ludi Romani con il patrocinio di Pro Loco di Roma Capitale. Ave cesare morituri te salutant Circo Massimo 9/15 Settembre    ...

Leggi

Regalatevi un Corso per Sommelier

Al Via il Nuovo Corso per Sommelier! Il Corso per Sommelier si svolgerà Presso il “Motor Café” via Anastasio II, 404 – 00165 Roma – Tel&Fax: 06.6374.334 Gli incontri (per un totale di 9) sono imperniati sulle Degustazioni e sono tenuti da Giancarlo Bertollini, conosciutissimo esperto del settore, con oltre 40 anni di esperienza Nazionale ed Internazionale nella Direzione Aziendale e nella Consulenza di Formazione. Il corso si svolgerà nelle nove giornate previste, con inizio alle ore 20:00 di ogni Mercoledì sera a partire da Mercoledì 2 ottobre 2013. Costo complessivo è di € 330,00 (IVA esclusa) Sono incluse la cena finale con la fornitura dei Vini e dei Materiali Per informazioni direttamente nel locale dal Sig. Aldo Grilli: motorcafe12@gmail.com Tel.: 06.6374.334 Tel&Fax: 06.3972.1551 Giancarlo Bertollini: info@studiobertollini.it...

Leggi

Questi Semo Noantri

Durante la Notte dei Musei, rivelatrice di inaspettati incontri e ricca di straordinarie sorprese, è stato possibile visitare gratuitamente il Museo della Repubblica Romana e della Memoria Garibaldina e durante il percorso di visita, beneficiare di una sorpresa molto particolare organizzata dalla Pro Loco di Roma Capitale. In occasione dell’anniversario dei 150 anni dalla morte del poeta Giuseppe Gioachino Belli, la Pro Loco ha voluto promuovere la conoscenza di questo grande interprete della romanità. Il Tour in orario serale, ha consentito ai numerosi visitatori di trascorrere in un modo unico ed insolito un sabato sera speciale a Roma, conoscendo il Museo della Repubblica Romana, trasformato eccezionalmente per una serata anche in palcoscenico, dove è stato possibile ascoltare i sonetti di Giuseppe Gioachino Belli e non solo, recitati da famosi attori/doppiatori del cinema italiano come Angelo Maggi (voce italiana di Tom Hanks, Bruce Willis …) e Marina Tagliaferri (direttamente da “Un posto al sole – Rai Tv), accompagnati da musica popolare romanesca, interpretata dalla chitarra del maestro Cristiano Mattei....

Leggi

Checco Durante Racconta Roma

Lo scorso 19 aprile, si è svolto presso il Museo di Roma in Trastevere l’evento “CHECCO DURANTE RACCONTA ROMA” promosso e sponsorizzato da MARKETING POWER e dallaPRO LOCO DI ROMA CAPITALE, con l’intento di rinnovare la memoria di un poeta storico che ha saputo raccontare un’epoca attraverso i suoi versi: CHECCO DURANTE. Storico, attore e poeta romano, egli ha saputo essere interprete sia sulla pagina che sul grande schermo, della romanità più verace, quella dell’ironica noncuranza senza peli sulla lingua che da sempre contraddistingue gli abitanti di questa città. Il progetto, nato da un’idea di Elia Iezzi, Angelo Maggi e Francesco Prando, ha riportato alla luce l’eredità letteraria del grande poeta e ne ha, inoltre, messo in evidenza l’incredibile attualità e la necessità di portarla a conoscenza delle nuove generazioni. Fondamentale è stato il ritrovamento, ad opera di Angelo Maggi e Francesco Prando, nipote diretto di Checco Durante, di alcuni nastri magnetici contenenti dei componimenti inediti incisi dal poeta per i propri familiari. Da qui l’idea di pubblicarli, sposata immediatamente e con grande entusiasmo dalla Pro Loco di Roma Capitale nella persona del Presidente Lucia Rosi. La Pro Loco di Roma, infatti, sempre attenta a quelle iniziative che puntano alla salvaguardia delle tradizioni e delle peculiarità della romanità, in collaborazione con Marketing Power, si è occupata della realizzazione di un cofanetto contenente due libri e due cd in cui sono stati raccolti i 68 componimenti, recitati da famosi attori/doppiatori del cinema italiano, tra cui gli stessi Elia Iezzi, Angelo Maggi e Francesco Prando, i quali si sono esibiti il giorno della manifestazione recitando alcune poesie scelte fra le 68 pubblicate, in alcuni casi accompagnati da musica popolare romana e dalla proiezione di tre spezzoni teatrali del grande Checco Durante. Per richiedere il cofanetto:...

Leggi

Caravaggio a Roma

Apertura stagionale: Su Appuntamento Lunghezza e Tempo di Percorrenza:  2 Km – 2 H Parcheggio auto: No Accessibilità disabili: Si Convenzionato Unplicard: Si Costo: a partire da 10,00 € Mezzi pubblici: Autobus Urbano – Taxi https://maps.google.it/maps?q=Via+XX+Settembre,+12+00187+Roma+(RM)&ie=UTF-8&ei=rTkbUvqMCIfDtQaQ5oCQDw&ved=0CAoQ_AUoAg     via Santa Giovanna D’Arco Roma (RM)     Roma, città che ha lasciato il segno nella formazione, nell’esperienza artistica e nella vita di Michelangelo Merisi detto Caravaggio, conserva al suo interno moltissimi capolavori del grande maestro. La Pro Loco di Roma Capitale è lieta di offrirvi la possibilità di partecipare ad una visita guidata che si svilupperà attraverso i luoghi di Roma che conservano alcune delle opere più significative del pittore, a partire dalla Cappella Contarelli, nella chiesa di San Luigi dei Francesi, per la quale Caravaggio dipinse le due opere che segnarono la sua ascesa e l’inizio delle grandi commissioni pubbliche: la “Vocazione di San Matteo”e il “Martirio di San Matteo”, e dove poi tornò, ormai artista maturo, a realizzare il “San Matteo e l’Angelo”. Vedremo anche la bellissima e controversa “Madonna dei Pellegrini” , realizzata per la Basilica di Sant’Agostino, oggetto di scandalo e discussione sin dall’epoca della sua realizzazione, per via della particolare iconografia scelta dal pittore per rappresentarla. La visita si concluderà a Santa Maria del Popolo, dove, presso la Cappella Cerasi, si conservano: la seconda versione della “Vocazione di Saulo” e la “Crocifissione di San Pietro”, altra grande committenza pubblica ottenuta dal pittore a Roma.   APPUNTAMENTO: Sabato 15 Giugno 2013, h 10.00 presso la chiesa di San Luigi dei Francesi, via Santa Giovanna D’Arco (Corso Rinascimento ). DURATA: 2 ore circa. CONTRIBUTO PER LA VISITA GUIDATA: • 7€ Soci Pro Loco • 10 € non Soci. • (bambini fino a 12 anni: gratis)   L’iscrizione all’Associazione non è obbligatoria, tuttavia chi volesse potrà tesserarsi in loco. Vi ricordiamo che per prendere parte alla visita è NECESSARIA LA PRENOTAZIONE , che potrete effettuare presso la nostra sede ufficiale in Via Giorgio Scalia 10/b (fermata Metro A “Cipro”), telefonando allo 0689928530, dal Lunedì al Venerdì dalle 10.00 alle 14.00, oppure scrivendo a info@prolocoroma.it e ricordandovi di  lasciare un recapito telefonico presso il quale contattarvi in caso di necessità. Affinchè la visita guidata abbia luogo è necessario raggiungere un quantitativo minimo di 10 persone. Per qualsiasi informazione o chiarimento non esitate a contattarci all’indirizzo sopra...

Leggi

Le Fontane di Roma

Apertura stagionale: Aperto dal 13 Luglio al 13 Luglio Lunghezza e Tempo di Percorrenza:  2 Km – 2 H Parcheggio auto: No Accessibilità disabili: Si Convenzionato Unplicard: Si Costo: a partire da 10,00 € Mezzi pubblici: Autobus Urbano – Metropolitana – Taxi Visualizzazione ingrandita della mappa Servizi: Guida Turistica     Piazza Navona Roma     Molto amate dai romani e spesso punto di riferimento delle piazze della Città  Eterna, le fontane di Roma, sorte grazie alla generosità dei Papi e delle Grandi Famiglie Nobiliari romane, delle quali portano ancor’oggi gli emblemi, sono spesso i monumenti meno conosciuti della nostra meravigliosa capitale. Questo tour serale ci porterà in un rinfrescante viaggio alla scoperta dei giochi d’acqua più o meno conosciuti della città: partendo dalle famosissime fontane di Piazza Navona, realizzate da Gian Lorenzo Bernini e daGiacomo Della Porta, ci dirigeremo poi verso il Pantheon per ammirare la Fontana della Rotonda, progettata anch’essa dal Della Porta ma realizzata da Leonardo Sormani. La tappa successiva sarà costituita dalla Barcaccia di Piazza di Spagna, opera sempre del Bernini, per proseguire poi con la grandiosa Fontana di Trevi, una delle fontane più famose del mondo, la cui realizzazione ha coinvolto grandissimi nomi, da Leon Battista Alberti, a Bernini, a Nicola Salvi, attraversando ilRinascimento e il Barocco Romano fino al Neoclassicismo. Il tour si concluderà infine con la bellissima e poco conosciutaFontana del Babuino, situata nell’omonima via, una delle sei statue parlanti di Roma. APPUNTAMENTO: h 18.00 in Piazza Navona (presso la Chiesa di Sant’Agnese in Agone). DURATA: 2 ore circa. CONTRIBUTO PER LA VISITA GUIDATA: 7 euro (Soci Pro Loco e Over 65). 10 euro (non Soci). bambini fino a 12 anni: gratis Vi ricordiamo che per prendere parte alla visita è NECESSARIA LA PRENOTAZIONE , che potrete effettuare presso la nostra sede ufficiale in Via Giorgio Scalia 10/b (fermata Metro A Cipro)telefonando allo 0689928530 dal Lunedì al Venerdì dalle 10.00 alle 14.00, oppure scrivendo a info@prolocoroma.it Affinché la visita guidata abbia luogo è necessario raggiungere un quantitativo minimo di 10 persone. Per qualsiasi informazione o chiarimento non esitate a contattarci all’indirizzo sopra...

Leggi

Carnevale Romano 2013

2/2/2013 – 12/2/ 2013 Per la sua quinta edizione il Carnevale Romano è tornato ad allietare le piazze di Roma, ed anche quest’anno la Pro Loco di Roma ha partecipato alla manifestazione in qualità di partner ufficiale e responsabile dei gruppi storici. Per 11 giorni Piazza del Popolo e Piazza Navonahanno ospitato i meravigliosi spettacoli dell’Arte Equestre e della Commedia dell’Arte, con la collaborazione dell’Associazione Córdoba Ecuestre e delle fantastiche Proiezioni Architetturali sulla Porta del Popolo. Nella grande sfilata di apertura,  gli Sbandierarotri di Castel Madama, il Gruppo del Palio del Velluto di Leonessa, gli Sbandieratori e Musici di Velletri, il Gruppo Storico Romano, il Gruppo Storico di Sant’Oreste, gli Sbandieratori di Viterbo, l’Associazione Nava Aetas e la Pro Loco di Montiano  invitati dalla Pro Loco di Roma, hanno riportato in via del Corso, assieme a dame in carrozza e cavalieri, i fasti del grande Carnevale Barocco. Anche quest’anno molte attività sono state dedicate ai più piccoli: teatri di burattini, spettacoli di giocoleria ed infine la sfilata dei pony in maschera. Da non dimenticare la presenza, ormai consueta, dei grandi corpi militari e di polizia a cavallo e delle maggiori rappresentanze buttere. A concludere la manifestazione sono stati, anche quest’anno gli spettacolari Fuochi d’Artificio Barocchi sulla terrazza del Pincio.  ...

Leggi

Tipicittà 2012

1/12/2012 – 2/12/2012 Si è svolta, nel fine settimana dell’1-2 dicembre 2012, la prima edizione di quella che ci auguriamo diventi una lunga tradizione di mostre-mercato di Prodotti Tipici, Biologici e a Kilometro 0 organizzata dalla Pro Loco di Roma in Piazza del Risorgimento. L’evento, intitolato“Tipicittà”, ha rappresentato una grande opportunità di marketing territoriale e di sviluppo del nuovo turismo legato alle peculiarità italiane. La manifestazione è stata aperta a tutte le Pro Loco e alle Aziende del comparto enogastronomico (Aziende Agricole, Agriturismi, Aziende Agricole Biologiche, Enoteche, Pasticcerie, Laboratori Artigianali, etc..). Fra gli altri hanno partecipato: ilConsorzio del Parmigiano Reggiano, con l’impegno di donare 1 euro ai terremotati dell’Emilia per ogni kilo di formaggio venduto, ed Equamente, con uno stand dedicato al Commercio Equo e Solidale, dove è stato possibile acquistare prodotti realizzati con lo scopo di promuovere la giustizia sociale ed economica e lo sviluppo sostenibile attraverso il commercio, la formazione e la cultura. Uno spazio particolare è stato infine dedicato a chi soffre di intolleranze alimentari, grazie alla collaborazione dell’ AIC (Associazione Italiana Celiaci), e Celiachiamo.com, negozio specializzato in prodotti senza glutine, il quale ha organizzato un corso di cucina: un’opportunità importante per i celiaci di Roma che ha permesso loro di avvicinarsi alle preparazioni gluten free. Filo conduttore della manifestazione è stata l’idea di valorizzare le tipicità regionali, dando voce alle aziende che hanno scelto di recuperare i sapori del passato attraverso i loro prodotti realizzati artigianalmente… proprio come una volta!...

Leggi

Infiorata – II Edizione

Il 29 giugno 2012 si è svolta, difronte la Basilica di San Pietro, la seconda edizione dell’Infiorata organizzata dalla Pro Loco di Roma in onore dalla festa dei S.S. Pietro e Paolo. Grazie al prezioso supporto e all’esperienza dei maestri dell’“Associazione Nazionale Infiorate Artistiche: Infioritalia”, lo spazio antistante la piazza si è colorato anche quest’anno di meravigliose immagini floreali ispirate ai Santi patroni di Roma ed al cinquecentesimo anniversario della volta della Cappella Sistina. Degli otto quadri realizzati due sono stati dedicati ai SS. Pietro e Paolo ed alla rappresentazione delle insegne papali; due alla raffigurazione delle due facciate della moneta da 5 euro emessa dalla Zecca per festeggiare i 500 anni della Cappella Sistina e due alla raffigurazione di due particolari della volta michelangiolesca: la “Creazione degli Astri” e la“Creazione di Adamo”. Per realizzare gli otto quadri sono stati utilizzati oltre sedicimila fiori, tra cui garofani, crisantemi, crisantemine, gerbere e altri materiali naturali. Gli 83 Mastri Infioratori, hanno dato il via ai lavori nella notte del 28 giugno per permettere alle figure di prendere forma completa al sorgere del sole ed offrire così ai fedeli ed ai turisti un ricordo indelebile e irripetibile di Roma e della sua fede; inoltre la Pro Loco di Roma ha realizzato, in Piazza Pio XII, anche una mostra storica fotografica dedicata all’Infiorata, illustrando la storia di questa antica usanza e le varie infiorate in Italia e nel mondo....

Leggi

Risalita del Tevere 2012

La manifestazione della risalita Tevere, nata dagli organizzatori del Salone del Battello Pneumatico Gommoshow, quest’anno ha visto come protagonista Assonautica Romana che vuole lanciare un messaggio a tutti gli appassionati e sensibilizzare gli enti pubblici e le aziende affinché vengano affrontati i problemi connessi alla navigabilità di questo fiume. Assonautica Romana è infatti tra i principali promotori per la realizzazione del Tevere come via prediletta per percorsi ambientali e turistici che dal centro di Roma arrivino fino a Fiumicino e Ostia. Le imbarcazioni con i loro equipaggi si sono ritrovate domenica 10 giugno a Fiumicino, con lo scopo di sensibilizzare le istituzioni sulla situazione che grava sulla nautica italiana ed in particolare sul diporto. L’itinerario ha proiettato idealmente indietro nel tempo i partecipanti, in un contesto storico e naturalistico che gli ha fatto dimenticare per un giorno di ritrovarsi a navigare in un fiume che oggi è compreso in una grande metropoli come Roma. All’altezza di Ponte Marconi, la Pro Loco di Roma, ha accolto i partecipanti all’evento distribuendo loro gadget ed acqua per ristorare i viaggiatori per il viaggio di ritorno....

Leggi

Carnevale Romano 2012

11/02/2012 – 21/02/2012 Dopo il grande successo del Carnevale Romano 2011, con cui sono stati raggiunti 600.000 contatti attraverso undici giorni di manifestazioni e più di 150 spettacoli su cinque piazze, la Pro Loco di Roma, Partner Ufficiale del Carnevale in collaborazione con Roma Capitale, ha portato di nuovo la festa in piazza! Grazie al gemellaggio con le città di Acireale, Nizza, Basilea e Vienna, in aggiunta allo storico gemellaggio con la città di Viareggio, la manifestazione è stata fortemente ampliata rispetto all’edizione precedente: oltre alla Roma Barocca sono stati coinvolti tutti i municipi di Roma Capitale; le spettacolari esibizioni equestri sono state il risultato di nuovi accordi e gemellaggi con le maggiori Istituzioni europee,  ed hanno visto come protagonisti i grandi corpi militari e di polizia a cavallo che hanno fatto la storia di questa disciplina, assieme alla presenza delle maggiori rappresentanze buttere. La manifestazione ha coinvolto anche i bambini, tramite lezioni gratuite per i più piccoli, dimostrazioni didattiche e  e sfilate a cavallo in maschera delle maggiori scuole pony della città La festa è stata allietata inoltre da sfilate in costumi d’epoca e sbandieratori, nonchè dalla comicità di Paolo Scannavino....

Leggi

1° Concorso Fotografico “Obbiettivo Roma”

31/10/2011 – 15/08/2011 L’associazione turistica Pro Loco di Roma ha indetto il 1° Concorso Fotografico a tema“Obbiettivo Roma” per promuovere la riscoperta visiva delle classiche mete monumentali del centro storico e degli sconosciuti panorami della periferia, vedendoli attraverso gli occhi dei turisti e residenti. I temi del concorso sono stati i seguenti: Paesaggistico/Storico/Monumentale – Difficile non trovare un soggetto degno di foto passeggiando per la città, forse più complesso ritrarre tutte quelle bellezze meno pubblicizzate di cui però la capitale è costellata. . Insospettabili dettagli – Seppur ricca di luoghi suggestivi Roma è altrettanto caratterizzata da migliaia di scorci che spesso si perdono nell’immenso paniere di bellezze disponibili.  l’incanto risiede in ogni particolare, basta saperlo cogliere! Roma è… – Che si tratti di residenti o di visitatori occasionali, ogni persona che si sia ritrovata a vivere la capitale conserva nel cuore un ricordo più vivido degli altri di un luogo di Roma. Le foto sono state pubblicate su Facebook per poter essere votate, designando quattro vincitori per ogni categoria. Inoltre quì di seguito sono pubblicate le 12 foto che tra tutte sono state scelte per  realizzare il calendario 2012 della Pro Loco di Roma....

Leggi

Infiorata I Edizione

L’Infiorata nasce dalla volontà della Pro Loco di Roma di voler di restaurare l’antica tradizione delle decorazioni floreali nata a Roma nella prima metà del XVII secolo come espressione della cosiddetta festa barocca. Si ritiene, infatti, che la tradizione di creare quadri per mezzo di fiori fosse nata nella basilica vaticana ad opera di Benedetto Drei, responsabile della Floreria vaticana, e di suo figlio Pietro, il 29 giugno 1625, festa dei santi Pietro e Paolo, patroni di Roma. Oreste Raggi informa che, morto Benedetto Drei, fu proprio Bernini a succedergli, e che “da Roma quest’arte si divulgò”. La tradizione barocca delle decorazioni floreali era stata adottata già nel XVII secolo nelle località dei Castelli romani per gli stretti legami di questo territorio con Gian Lorenzo Bernini, il principale artefice di feste barocche. A Roma la consuetudine delle infiorate sparì alla fine del secolo XVII; nei Castelli romani si è protratta fino ai nostri giorni. Per cui la Pro Loco di Roma ha voluto restituire alla città di Roma la paternità di questa antica usanza, realizzando, il 29 giugno durante la festa dei Santi Patroni Pietro e Paolo, in via della Conciliazione un variopinto tappeto floreale ed una mostra storica fotografica dedicata all’Infiorata....

Leggi

San Giuseppe Frittellaro

Il 19 Marzo è la festa di San Giuseppe. San Giuseppe, padre putativo di Gesù, definito come “uomo giusto” è considerato il santo protettore dei poveri, dei padri di famiglia, dei falegnami e degli artigiani. I festeggiamenti del 19 marzo hanno origini antiche e pagane. Infatti nell’antichità, in questa data, veniva festeggiato l’inizio della primavera attraverso i riti dionisiaci, detti baccanali, ma con l’avvento del Cristianesimo essi vennero vietati per via della presenza di costumi licenziosi. La festa cristiana di San Giuseppe così si sovrappose alla festa pagana. Essa nacque in Oriente e venne importata nel calendario romano nel XV secolo con la data del 19 marzo. Fin dalla seconda metà dell”800, nella maggior parte delle regioni d’Italia, la festività di San Giuseppe è associata a due caratteristiche principali: i falò e i dolci fritti. A Roma questa festa ha origini popolari ed è sentita particolarmente nel Quartiere Trionfale che ha sempre festeggiato con notevole entusiasmo San Giuseppe, vista la presenza dell’omonima Basilica di San Giuseppe al Trionfale vicino al Vaticano. I festeggiamenti iniziavano con una processione che partiva dalla Basilica e terminava sotto la statua di San Giuseppe e proseguivano nella degustazione di frittelle e bignè alla crema. Proprio per la presenza di questi dolci il santo, a Roma, veniva definito “frittellaro”. La bontà di questi dolci era celebrata in versi dagli stessi friggitori, che decantavano con orgoglio la qualità delle proprie frittelle. Testimoni della popolarità della “Sagra di San Giuseppe Frittellaro” sono i vari scrittori e poeti che la ricordano nei loro scritti come la più recente preghiera di Checco Durante a “San Giuseppe frittellaro” del 1950: San Giuseppe frittellaro, tanto bono e tanto caro, tu che sei così potente da aiutà la pòra gente, tutti pieni de speranza te spedimo quest’istanza. Fa sparì da su ‘sta tera chi desidera la guera; fa venì l’era beata che la gente affratellata da la pace e dal lavoro nun se scannino tra loro. Fa che er popolo italiano ciabbia er pane quotidiano fatto solo de farina senza ceci ne saggina....

Leggi

Carnevale Romano 2011

26/02/2011 – 08/03/2011 Il Carnevale Romano, quest’anno giunto alla sua terza edizione,  è gemellato con il Carnevale  Cultura di Viareggio e di San Pietroburgo. Le due precedenti edizioni del Carnevale Romano hanno riscosso un grande successo di pubblico. Dalle 200mila presenze della prima edizione si è passati alle 450mila della seconda, in un crescendo continuo di idee, manifestazioni e riscoperte. Per 11 giorni Via del Corso, Piazza del Popolo, Piazza di Spagna, e Piazza Navona si trasformeranno in un meraviglioso teatro a cielo aperto animato dalla magia dell’arte equestre, dalla tradizione della commedia dell’arte, dal caleidoscopio delle maschere e dei gruppi storici del territorio...

Leggi

Vincenzo De Moro – Opere Recenti

11/12/2010 – 05/01/2011 Vincenzo De Moro nato a Taurianova (RC) nel 1952 docente abilitato in discipline artistiche, vive ed opera a Roma. Ha studiato all’Accademia di Belle Arti di Roma, dove si è diplomato nel 1977 in scenografia nel corso tenuto da Toti Scialoja (di cui è stato assistente) ed Alberto Boatto. Vincenzo De Moro in questa mostra romana riafferma con coraggio l’autonomia della pittura, riscattandola attraverso la lezione scialojana: “dipingere è diventato per me quello che doveva essere per i pittori antichi: semplicemente, un modo di “imitare per amore”. Imito la mia natura, cioè la mia cultura (quello che amo), insieme la mia sensazione di esistere (trasformo la sensazione in certezza)”, riprende le vie dell’espressionismo astratta americano per confermare senza remore l’autenticità di un’azione autonoma del fare pittura, monda da...

Leggi

L’Orchestra

12/10/2010 – 24/10/2010 Dopo anni di assenza, torna sulla scena teatrale romana L’Orchestra di J. Anouilh con un cast, tutto al femminile, composto da un gruppo di attrici neo diplomate all’Accademia dell’Orologio. La regia, curata da Gianni De Feo, si riconosce nella particolare attenzione alla gestualità, pur tenendo conto di una recitazione che spazia dalla verità dei sentimenti ad un “astrattismo” di toni ed espressioni. La musica, a cura du Guido Gaito, è il vero filo conduttore. Il progetto artistico è stato promosso dalla Pro Loco di...

Leggi

Custodiamo la nostra storia

L’Unione Nazionale delle Pro Loco Italiane, insieme a tutte le Pro Loco d’Italia, il 19 settembre ha raccolto in 5.000 piazze del nostro Paese 50.000 firme di cittadini italiani, per una proposta di legge di iniziativa popolare denominata: CUSTODIAMO LA NOSTRA STORIA, per sensibilizzare i legislatori a prestare particolare attenzione alla salvaguardia e alla tutela delle tradizioni locali che potremo definire sinteticamente come “patrimonio culturale immateriale”. La Pro Loco di Roma è stata parte attiva in questo processo di raccolta delle firme, trasformando la giornata nazionale della raccolta firme in un’occasione speciale organizzando a Roma in Piazza Ormea un vero e proprio evento mediante la presenza di Balloon Artist e di Trucco artistico per bambini e attraverso l’organizzazione dello spettacolo del Mago Mancini, famoso mago ed attore più volte ospite in trasmissioni Rai e Mediaset. Alla manifestazione hanno partecipato anche volontari dell’Avis....

Leggi

Pin It on Pinterest