Il 3 Febbraio arrivano in Pro Loco le avventure del Commissario Ponzetti: Giovanni Ricciardi presenta L’Undicesima Ora!

Intervistato da Simona Teodori e Luana Troncanetti, il grande giallista presenta in Pro Loco la sua ultima opera: L’Undicesima Ora       Il corpo senza vita di un noto architetto romano viene ritrovato nel suo loft una settimana dopo il decesso. L’autopsia non ha ancora dato risposte certe sulle cause, ma sembra escludere l’ipotesi della morte violenta. Quasi contemporaneamente, una villetta dove l’architetto abitava fino a poco tempo prima viene distrutta da un incendio doloso. I due eventi sono in relazione tra loro? Qualcuno voleva la morte dell’uomo? Pro Loco Roma è fiera di presentare presso la sua sede il nuovo, appassionante, giallo di Giovanni Ricciardi: L’Undicesima Ora, l’ottava avventura della saga del Commissario Ottavio Ponzetti.  Un personaggio letterario dai modi pacati che il pubblico italiano ha imparato da tempo ad amare. Un poliziotto vecchio stampo, bonario e sagace, che più delle moderne tecnologie segue il suo fiuto, che non ha alle spalle una storia tormentata, ma una volta risolto il caso torna in famiglia e come vizio si concede quello del biliardo. Nel nuovo noir scaturito dalla fantasia di Ricciardi, Ponzetti affronterà le indagini assieme al fidato  ispettore Iannotta, l’amico e collega trasteverino doc, ma questa volta coinvolgerà anche amici e parenti, mettendosi insieme a loro sulle tracce di una misteriosa donna spagnola e incrociando nel corso dell’indagine la biografia e le opere di importanti personaggi del Novecento, tra cui l’architetto Antoni Gaudí. A Barcellona, come già era avvenuto nelle ultime indagini, che lo avevano portato prima in Sicilia, poi addirittura in Patagonia, il commissario trascorrerà una movimentata e intrigante vacanza di lavoro. Ma le strade battute da Ponzetti tornano sempre a Roma, dove le numerose ipotesi, i dubbi e le incertezze svaniscono portando alla luce una sola, sorprendente verità…   «Il commissario Ottavio Ponzetti è uno dei detective più bravi e rassicuranti del giallo italiano». Fabrizio D’Esposito, «Il Fatto Quotidiano» «Un commissario colto e un po’ all’antica precipitato nella Roma del terzo millennio». Paolo Fallai, «Sette – Corriere della Sera» «Rarità tra i suoi colleghi, il commissario Ponzetti non è un burbero ed è fedele alla moglie. Vizi? Il biliardo e le passeggiate per Roma». Irene Soave, «Vanity Fair» «Il fascino dolceamaro del commissario che dal 2008 si è conquistato un posto tra i più amati investigatori del panorama letterario italiano». Andrea Monda, «Il Foglio»   Per chi ne segue da sempre le orme come in un giallo e per chi ancora non fosse inciampato nelle gustose inchieste del commissario romano, Sabato 3 Febbraio è l’occasione giusta per calarsi nell’atmosfera del nuovo romanzo della saga al cospetto del suo autore: Giovanni Ricciardi presenterà L’Undicesima Ora, intervistato dalle scrittrici...

Leggi

Befana a Roma, tutti gli eventi

La Befana a Roma: l’atmosfera magica dell’Epifania negli eventi in programma nella Capitale e in provincia. Scoprili tutti!   Arriva la festa che “tutte le feste porta via”, con le sue sfilate, i suoi dolciumi e le sue bancarelle che andranno a colorare la città. Abbiamo preparato per voi una rassegna di eventi e luoghi in cui trascorrere questo Sabato di festa. In via della Conciliazione, a partire dalle 10.00, si terrà la tradizionale sfilata di Viva la Befana, un corteo unico nel suo genere che ogni anno suscita grande curiosità e interesse nelle migliaia di spettatori presenti, grazie alla sua sapiente armonizzazione di simbologie e contenuti culturali e sociali. Una tradizione che si tramanda attraverso scenografie e costumi ideati dai Comuni sempre diversi che ogni anno sono protagonisti della sfilata, a rappresentare l’universalità dell’Epifania, una festa celebrata secondo la tradizione cristiana che non trascura gli aspetti folcloristici legati alla “vecchia Befana”. Accompagnati ufficialmente dai loro Sindaci, i Re Magi offriranno a tutte le famiglie di Roma e del mondo frammenti di storia, cultura, tradizioni, prodotti e risorse dei Monti Prenestini: un modo nuovo per riempire di contenuti l’antica tradizione del dono che sarà rinnovata anche attraverso quelli simbolici appositamente realizzati per Papa Francesco. Prima del corteo, nella stessa mattinata avrà luogo la tradizionale passeggiata in bicicletta  al seguito delle Befane, che per l’occasione viaggeranno su tre lussuose auto storiche Excalibur. Programma e info: Viva La Befana, tel. 3398604491 ; vivalabefana.com. Assicurazione e ristoro verranno offerti dagli organizzatori; percorsi adatti anche a nonni e bambini. Befana golosa con Viva la Befana al Mercato Centrale, lo spazio dedicato alla gastronomia della Stazione Termini: Venerdì 5 e Sabato 6 Gennaio un temporary store dedicato all’Epifania proporrà a grandi e bambini calze e dolciumi di ogni genere, sfusi e confezionati. Per i bambini caramelle in regalo! In via Giovanni Giolitti 36, dalle 10.00. Maggiori info. Mercato Centrale  Nel segno della tradizione è una passeggiata tra le bancarelle di Piazza Navona. Calze, palloncini e zucchero filato, la Befana che intrattiene i bambini e la storica giostra dei cavalli: sapori e colori della festa dell’Epifania impreziosiscono ulteriormente una visita ad una delle più belle piazze di Roma e del Mondo.   E nei sotterranei di Piazza Navona, Venerdì 5 e Sabato 6 Gennaio, ad attendere i bambini c’è la Leggenda della Befana, raccontata in una visita guidata presso lo Stadio di Domiziano. La visita guidata, pensata per i più piccoli e organizzata dall’Associazione Rome4U , durerà circa un’ora e mezza. Info, prezzi e prenotazioni: Rome4U A Testaccio, un mercatino particolare col Gazometro Market Bio e Vintage, con stand di produttori biologici di frutta e verdura, miele, biscotti, prodotti da forno e molto altro, anche per...

Leggi

Natale nei Musei: tutte le mostre dei Musei in Comune!

Sotto le Feste fate un carico di cultura con le mostre in programma nei Musei in Comune! Tante le iniziative  adatte a grandi e bambini in programma dal 23 Dicembre al 6 Gennaio   Con le festività natalizie arriva anche un po’ di tempo libero da dedicare al relax, alla famiglia e alle proprie passioni. Ed è anche l’occasione giusta per godersi tutta la bellezza di Roma e approfittare della sua straordinaria offerta culturale! Ad esempio visitando una delle mostre in programma in questi giorni nel sistema museale dei Musei in Comune di Roma che si preparano ad accogliere le feste di Natale con una ricca offerta culturale e didattica promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura.  Il Natale è il momento migliore per divertirsi e giocare. L’iniziativa Musei in gioco proporrà per le feste una ricca offerta di attività didattiche attraverso le quali vivere con gioia il museo senza perdere l’occasione di imparare. Cruciverba, puzzle, caccia al tesoro, gioco dell’oca e anche un “Mercante in Fiera” rivisitato in chiave napoleonica. Tanti appuntamenti per conoscere la storia di Roma e delle sue collezioni museali, in modo inusuale e divertente, anche durante le feste. Un’opportunità per ‘mettersi in gioco’, all’insegna dell’inclusione e dell’interazione tra diversi pubblici (L’offerta è completamente gratuita per i bambini di Roma Città Metropolitana, ad eccezione delle iniziative del Museo Civico di Zoologia. Ingresso adulti come da tariffazione vigente). In programma anche concerti di musica jazz, classica e tradizionale sudamericana realizzati in collaborazione con Casa del Jazz, Roma Tre Orchestra e Ambasciata del Cile e le letture dei grandi classici dedicati al Natale in collaborazione con il Teatro di Roma.  Vediamo nel dettaglio le mostre in programma:    Egizi Etruschi. Da Eugene Berman allo Scarabeo dorato Centrale Montemartini, Nuovo spazio per mostre temporanee 21/12/2017 – 30/06/2018 http://www.centralemontemartini.org/it/mostra-evento/egizi-etruschi-da-eugene-berman-allo-scarabeo-dorato Dias & Riedweg. Other time than here. Other place than now MACRO – MACRO Testaccio 15 Dicembre – 26 Dicembre 2017 http://www.museomacro.org/it/mostra-evento/dias-riedweg-other-time-here-other-place-now Io sono qui! MACRO – MACRO Testaccio 15 Dicembre – 26 Dicembre 2017 http://www.museomacro.org/it/mostra-evento/io-sono-qui Talent Prize MACRO – MACRO Via Nizza 13 Dicembre – 26 Dicembre 2017 http://www.museomacro.org/it/mostra-evento/talent-prize Il Tesoro di Antichità. Winckelmann e il Museo Capitolino nella Roma del Settecento Musei Capitolini – Sale Espositive di Palazzo Caffarelli, le Stanze Terrene di Sinistra del Palazzo Nuovo e le Sale del Palazzo Nuovo 07 Dicembre – 22 Aprile 2018 http://www.museicapitolini.org/it/mostra-evento/il-tesoro-di-antichit-winckelmann-e-il-museo-capitolino-nella-roma-del-settecento Traiano. Costruire l’Impero, creare l’Europa Mercati di Traiano Museo dei Fori Imperiali 29 Novembre – 16 Settembre 2018 http://www.mercatiditraiano.it/it/mostra-evento/traiano-costruire-l-impero-creare-l-europa Disegni smisurati del ‘900 italiano Musei di Villa Torlonia – Casino dei Principi 24 Novembre – 18 Marzo 2018 http://www.museivillatorlonia.it/it/mostra-evento/disegni-smisurati-del-900-italiano   Léonie Hampton “Mend” – XV Edizione Commissione Roma / Guy Tillim “O Futuro Certo” MACRO...

Leggi

Pro Loco Roma vi porta al MUSEO MAXXI!!! Scopri la nuova convenzione!

Per i Soci Pro Loco biglietto a prezzo ridotto per il Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo!   È la prima istituzione nazionale dedicata alla creatività contemporanea e pensata come un grande campus per la cultura. Non solo un luogo di conservazione ed esposizione del patrimonio, ma anche e soprattutto un laboratorio di sperimentazione e innovazione culturale, di studio, ricerca e produzione di contenuti estetici del nostro tempo. Gestito dall’omonima Fondazione costituita dal Mibact, ospita due Musei (MAXXI Arte e MAXXI Architettura) e due ulteriori dipartimenti (MAXXI Sviluppo e MAXXI ricerca, Educazione, Formazione) che ne sottolineano la natura poliedrica. Non a caso è un punto di riferimento fondamentale per l’arte contemporanea, a Roma e non solo: tra i più famosi musei nazionali, il MAXXI lascia senza fiato ancor prima di varcare l’ingresso, nelle sue forme architettoniche spettacolari disegnate dall’archistar Zaha Hadid, una delle figure più influenti dell’architettura contemporanea. Al suo interno la magia continua grazie alla collezione permanente e alle esposizioni che di volta in volta arricchiscono una proposta artistica volta a farsi interprete delle differenti forme e voci della contemporaneità. Innovazione culturale e sovrapposizione di linguaggio, laboratorio di sperimentazione, snodo interattivo in cui mescolare le diverse forme di espressività, vetrina dell’arte intesa come potentissimo mezzo di comunicazione, studio dell’architettura tra storicizzazione e riflessione sul contemporaneo: MORE THAN MEETS THE EYE, come recita l’opera al neon appositamente realizzata per la facciata dal maestro Maurizio Nannucci. Tutto questo è il MAXXI, un luogo che qualsiasi appassionato di arte contemporanea, ma non solo, non può non visitare nemmeno una volta.   Da oggi i Soci Pro Loco avranno un motivo in più per lasciarsi incuriosire dall’universo innovativo del MAXXI, grazie alla convenzione che Pro Loco Roma ha siglato con la Fondazione e che permetterà a tutti i possessori della Tessera Socio Pro Loco di accedere alle esposizioni con biglietto ridotto! 8 euro anziché 12, per ammirare le meraviglie del contemporaneo che il Museo offre ai propri visitatori.   A partire dalle ricchissime collezioni permanenti sino alle mostre di sempre grande impatto. Per rimanere sempre aggiornati sugli eventi in programma: MAXXI Orari e biglietteria: Biglietteria MAXXI MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo – Via Guido Reni 4A – 00196 Roma  Ancora non siete Soci Pro Loco? Scoprite tutte le promozioni per voi: tessera socio...

Leggi

NUOVA CONVENZIONE TRA PRO LOCO ROMA E TEATRO ELISEO!

Biglietti e abbonamenti dello storico teatro romano ad un prezzo esclusivo per i Soci Pro Loco!   Pro Loco Roma è lieta di annunciare una nuova partnership con una delle realtà più amate del Teatro nella Capitale: il Teatro Eliseo, che dal lontano 1900 ospita i grandi della recitazione italiana e internazionale. Anna Magnani,  i fratelli De Filippo, Luchino Visconti, Franco Zeffirelli, Marcello Mastroianni, Giorgio Albertazzi, Mariangela Melato, Nino Manfredi, Silvio Orlando, Anna Marchesini, Giuliana De Sio…i palchi di Eliseo e Piccolo Eliseo, come viene ribattezzato il Ridotto ricostruito nel 1977, da sempre vengono calcati dai protagonisti del Teatro. Spettacolo a cui da oggi  tutti i soci Pro Loco potranno assistere ad un prezzo davvero speciale! Grazie alla convenzione siglata da Pro Loco Roma, tutti i possessori della tessera Socio Pro Loco in corso di validità avranno diritto al 30% DI SCONTO su biglietti e abbonamenti alla stagione teatrale! Alcuni esempi dell”allettante promozione che l’Eliseo ha voluto offrire ai nostri soci: TEATRO ELISEO Abbonamento 11 spettacoli (posto e giorno fisso): 230 euro anziché 330 per la platea; 195 euro anziché 275 in I balconata; 155 euro anziché 220 per la II balconata, 120 euro anziché 165 per la III balconata. Abbonamento 6 spettacoli: 130 euro anziché 190 per i posti in platea, 110 anziché 160 per la I balconata, 90 anziché 130 per la II balconata; 70 anziché 1000 per la III balconata. Abbonamento Eliseo Open (16 ingressi per Eliseo o Piccolo Eliseo): 160 euro anziché 240 Biglietti singoli teatro Eliseo: platea 28 euro anziché 40; I balconata 25 anziché 35; II balconata 19 anziché 27; III balconata 14 anziché 20. Un biglietto omaggio ogni 15 biglietti acquistati per la singola rappresentazione. PICCOLO ELISEO Open Piccolo Eliseo (10 ingressi): 105 euro anziché 150 euro. Abbonamento 5 spettacoli (posto e giorno libero con percorso di spettacoli): 55 euro anziché 75 euro. Biglietti Piccolo Eliseo:  15 euro anziché 20 euro. Un biglietto omaggio ogni 15 acquistati per la singola rappresentazione. Ulteriori dettagli sulla convenzione in allegato. Tutti i prezzi si intendono comprensivi di prevendita e sono applicabili per i Soci Pro Loco in possesso di tessera in corso di validità. Lo sconto è applicabile anche ad un accompagnatore!!!  Per maggiori informazioni e per l’acquisto di biglietti e abbonamenti in promozione, potete contattare la biglietteria e l’ufficio promozioni del Teatro: contatti Per consultare il programma della stagione teatrale di Eliseo e Piccolo Eliseo: programma   ANCORA NON SEI SOCIO PRO LOCO? Richiedi facilmente informazioni sulla nostra tessera, sostenere chi sostiene la cultura, conviene: Tessera Socio Pro...

Leggi

Un fine anno con Massimo Ranieri al Teatro Quirino! Scopri le promozioni

dal 18 al 30 dicembre 2017 Massimo Ranieri porta in scena Malìa Napoletana   Malìa, ovvero magia, incantesimo, fascino, seduzione….quell’attrazione particolare che è in grado di esercitare Napoli. E proprio a città partenopea è dedicato l’ultimo progetto teatrale di uno dei suoi figli più amati, Massimo Ranieri. Malia Napoletana, lo spettacolo che succede l’uscita dell’album Malia-Napoli 1950-1960 (prima parte 2015, seconda uscita 2016), è un viaggio verso un incantesimo; una sorprendente avventura musicale in un tempo magico delle canzoni napoletane, quando, tra la fine degli anni Cinquanta e l’inizio dei Sessanta, quelle melodie già universali si riempirono improvvisamente di estate e di erotismo, di notti e di lune. E si vestirono di un fascino elegante e internazionale per merito dei tanti interpreti di quelle melodie. È l’inconfondibile Napoli “caprese”, che diventò in un baleno attraente, seducente, prestigiosa e sexy come una stella del cinema. Una Napoli che cantava e incantava. E che è diventata una immortale Malìa, come suggerisce una parola nascosta tra i testi delle canzoni di Ranieri.  Un viaggio musicale in un’età aurea della musica partenopea, a cui Massimo Ranieri ha voluto dare una nuova veste dalle sonorità Jazz grazie a cinque straordinari musicisti,  cinque maestri della scena Jazz italiana che accompagnano lo showman sul palco:  Enrico Rava (tromba e flicorno), Stefano Di Battista (sax alto e sax soprano), Rita Marcotulli (pianoforte), Riccardo Fioravanti (contrabbasso) e Stefano Bagnoli (batteria). Canzone napoletana e jazz si fondono nello spettacolo in scena al Quirino, che accompagnerà le festività natalizie e a cui i Soci Pro Loco potranno assistere come sempre ad un prezzo speciale grazie alla nostra convenzione! I BALCONATA €44 anziché €55; II BALCONATA €25 anziché €48  nei seguenti orari: lunedì 18 h.21 martedì 19 h. 21 mercoledì 20 h.19 giovedì 21 h.17 venerdì 22 h.21 sabato 23 h.21 martedì 26 h. 17 mercoledì 27 h.21 giovedì 28 h.17 venerdì 29 h.21 sabato 30 h.17 Il 25 Dicembre, ore 21.00: Platea €32 anziché €60 I balconata €28 anziché €55 II balconata €22 anziché €48 E per la notte di San Silvestro al Quirino si balla fino all’alba, con la platea che si trasforma in pista da ballo con i travolgenti anni ’70 dei Tree Gees e alla consolle Dj Tafta.   Malìa Napoletana, di e con Massimo Ranieri, dal 18 al 30 Dicembre, Teatro Quirino, Via delle Vergini n.7  Promozioni valide fino ad esaurimento plafond. Per info e contatti tel. 06.83784803 • e-mail promozione@teatroquirino.it dal lunedì al venerdì ore 9.30/13.00 –...

Leggi

Istituto Luce presenta “Pasinetti Fotografo e Cineasta”

Una mostra dedicata ad una figura chiave del Cinema italiano al Teatro dei Dioscuri al Quirinale fino al 28 Gennaio Per Michelangelo Antonioni era ‘un simbolo’, per Vittorio De Sica niente di meno che ‘la nostra coscienza’. Fu  il primo in Italia a laurearsi con una tesi sul cinema e a rivendicarla come forma d’arte (era il 1933, aveva 22 anni). Suo è il primo libro del paese sulla storia del cinema, suo il film capolavoro neorealista “Il canale degli angeli’: era passato solo un anno e fino a quel momento il neorealismo non esisteva ancora.  Suoi sono alcuni documentari splendidi sulla “sua” Venezia, sull’arte, sull’industria, sulla chirurgia, e ancora oggi vederli fa pensare al cinema che sarebbe venuto dieci, venti anni più tardi. Sua la scoperta di alcuni giovani talenti: Antonioni, Guttuso, Pietro Ingrao, Citto Maselli, i primi passi di Alida Valli. È stato sceneggiatore, drammaturgo, brillante critico (ha portato il cinema alla radio, tra i primi), maestro del Centro Sperimentale (a lui si deve il primo germe della Cineteca Nazionale). È stato uno sperimentatore, geniale maestro e precursore, prematuro in tutto e prematuramente scomparso, a soli 37 anni. Ancora oggi, a quasi 70 anni dalla scomparsa, Francesco Pasinetti è oggetto di un vero culto tra gli amanti del Cinema, ma attende ancora un riconoscimento da parte di un pubblico più largo.  Tra le sue mille anime artistiche, Pasinetti è stato anche fotografo. E come per il suo cinema, un fotografo dai risultati incredibilmente moderni e felici. Ora una mostra a Roma permette di scoprire questa sua produzione, e di fare il punto sulla sua figura di grande anticipatore. Pasinetti fotografo e Cineasta è il titolo dell’esposizione al Teatro dei Dioscuri al Quirinale, ideata e curata da Carlo Montanaro, organizzata e promossa da Istituto Luce-Cinecittà in collaborazione con il CSC – Centro Sperimentale di Cinematografia, aperta al pubblico dal 22 novembre fino al 28 gennaio 2018,che presenta in 80 scatti restaurati e stampati da Francesco Barasciutti, lo sguardo dell’artista. Tema principale è quello di una vita: Venezia, la città natale di Pasinetti. Città di scorci, di prospettive, di puro cinema naturale. Ma non c’è solo Venezia in mostra: Pasinetti teneva sempre a portata di mano la sua macchina fotografica. Ci sono istanti rubati alla realizzazione di un film, provini di fotogenia di aspiranti attori e attrici come Alida Valli e Carla Del Poggio, altri luoghi, come New York e Roma. E poi immagini dedicate alla figura umana, nudi, ritratti e giocosi e inusitati autoritratti: su tutto lo sguardo di un autore che sapeva dare al mondo una prospettiva di inattesa grazia. Ad accompagnare la mostra un magnifico volume, Questa è Venezia – 1943 edito da Marsilio, libro progettato in vita da Pasinetti e portato alle stampe oggi, con 200 scatti e un ricco apparato...

Leggi

Autunno a Teatro: grandi spettacoli e grandi sconti al Quirino!

Stagione di appuntamenti imperdibili al Teatro Quirino, ancora più allettanti con gli sconti per i nostri Soci! Le Sorelle Materassi – dal 21 Novembre al 3 Dicembre   Il capolavoro di Aldo Palazzeschi che, in questa versione teatrale, si presenta al pubblico come una delle più belle “novità italiane” degli ultimi anni. Tre sorelle, Teresa e Carolina, abili ricamatrici di biancheria e Giselda, ripudiata dal marito. Un’esistenza monotona e priva di sussulti, fino all’arrivo del nipote Remo che, bello e pieno di vita, capisce di essere l’oggetto di una predilezione venata di inconsapevole sensualità e approfitta della situazione. Il sereno benessere della vita familiare comincia ad incrinarsi, le pretese incessanti di Remo costringono le zie a spendere più di quanto guadagnino…Straordinaria commedia in cui l’autore, vivace e al contempo nichilista, conclude la vicenda con un gioco delizioso e sottilmente crudele. Le Sorelle Materassi, tratto dal romando di Aldo Palazzeschi adattato da Ugo Chiti e portato in scena dalla regia di Geppy Gleijeses, va in scena dal 21 Novembre al 3 Dicembre, con la straordinaria interpretazione di Lucia Poli, Milena Vukotic e Marilù Prati. Approfittate delle rappresentazioni a prezzo speciale per i Soci! 21 – 22 – 24 – 28 novembre h. 21,  1 dicembre h. 21; 23 – 30 novembre h. 17 e  29 novembre h. 19:  I Balconata € 19 anziché €24; II Balconata €15 anziché €19 sabato 2 dicembre h.17: II Balconata €15 anziché €19 sabato 25 novembre e 2 dicembre h. 21: I Balconata €22 anziché €28; II Balconata €18 anziché €23   Ma le sorprese studiate dal Quirino non sono finite! Per la stagione autunnale approfittate del mini-abbonamento Promozioni d’Autunno: 3 spettacoli a soli 10 euro ciascuno Acquistando contestualmente gli spettacoli Mariti e Mogli + Intrigo e Amore + Alla Faccia Vostra L’abbonamento a soli 30 Euro è valido per un unico settore, da definire al momento dell’acquisto in base alle disponibilità, per le seguenti date: MARITI E MOGLI 5 – 6 -12 dicembre h. 21;   13 dicembre h.19 Con Monica Guerritore e Francesca Reggiani tratto dall’omonimo film di Woody Allen e adattato e diretto da Monica Guerritore. Tutto accade in una notte piena di pioggia. Otto personaggi (mariti, mogli, amanti e altro …) si ritrovano in un girotondo di piccole anime che perennemente inappagate girano e rigirano intrappolate nell’ insoddisfazione cronica di una banale vita borghese. Tra relazioni clandestine, rotture e improvvise riconciliazioni si assiste ad una vera e propria danza della vita coniugale che, accompagnata dalle bellissime musiche di Louis Armstrong e Etta James, segna il tempo che scivola via… INTRIGO E AMORE 6 e 7 febbraio h. 21 Di Friedrich Schiller per la regia di Marco Sciaccaluga, con Roberto Alinghieri ,Alice...

Leggi

ALL ROUTES LEAD TO ROME: al lavoro per un’Economia della Bellezza

Dal 17 al 26 Novembre a Roma si tiene il tavolo di lavoro per la promozione delle antiche Vie che attraversano l’Italia   “All Routes lead to Rome – Tutti gli Itinerari portano a Roma” è la piattaforma dedicata alla narrazione degli itinerari, delle rotte, dei cammini e delle ciclovie. Di quelle forme straordinarie di  viaggio, che mantengono del tutto inalterato nella contemporaneità il fascino dell’esplorazione, della conoscenza, del confronto, del dialogo e dell’ esaltazione delle differenze. Dopo la prima edizione svoltasi tra Roma e Matera nel 2016, in concomitanza con la chiusura del Giubileo Straordinario della Misericordia e con L’Anno nazionale dei Cammini istituito dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, la manifestazione si rinnova quest’anno, con l’intento dichiarato di promuovere gli itinerari di storia, cultura e pellegrinaggio come asset imprescindibili dell’immenso patrimonio culturale, materiale ed immateriale italiano. L’edizione 2017 si inserisce nel contesto dell’Anno Mondiale del Turismo Sostenibile per lo Sviluppo, proclamato dall’organizzazione del Turismo (UNWTO) presso le Nazioni Unite, ed è dedicato all’Economia della bellezza, alle forme contemporanee di fruizione e valorizzazione dello straordinario patrimonio culturale del Paese, con spazi di confronto dedicati all’Anno Nazionale dei Borghi che volge al termine e all’Anno Europeo del Patrimonio Culturale che va ad iniziare. La piattaforma raccoglie dunque la sfida di narrare l’Italia più autentica, le radici delle mille identità culturali che rendono unico ogni campanile del nostro Paese, uno sguardo aperto al sentimento di profonda convivialità nei confronti del viandante viaggiatore, che diventa ospite nel momento stesso in cui entra a contatto con la comunità locale.  Una promozione territoriale che appare possibile solo attraverso nuove narrazioni, nuove forme di mobilità lenta e nuovi modelli di fruizione. Nel ricco programma di appuntamenti e conferenze, un’attenzione particolare verrà riservata alla Via Appia Antica – Regina Viarum che dal cuore di Roma giunge sino a Brindisi, con la Presentazione del Piano Strategico regionale della Cultura della regione Puglia.  Seminari e incontri verranno dedicati anche alle ciclovie, con particolare riguardo alle direttrici europee e nazionali che il Governo ha inteso inserire tra le infrastrutture strategiche per lo sviluppo nei prossimi anni, alle case cantoniere dell’ANAS, alle ferrovie dimenticate e alle stazioni impresenziate, intese come strutture funzionali, da restituire a possibili scenari di sviluppo. Al centro dell’attenzione, anche il progetto dei Parchi Culturali Ecclesiali della Conferenza Episcopale Italiana, il bicentenario della pubblicazione del “Viaggio in Italia” di Goethe e l’affascinante prospettiva proposta dalla “nuova” Via della Seta. All Routes lead to Rome 2017 si preannuncia come appuntamento di particolare ampiezza e rilevanza, certificata dai prestigiosi patrocini, tra cui quello dell’UNPLI, e dalla partecipazione diretta di Enti, Istituzioni e operatori qualificati. L’evento è promosso dalla rete di cooperazione internazionale “Cammini d’Europa” e da “Vie Sacre“, realizzato da Infosei, in collaborazione con Società Geografica Italiana, Consorzio Francesco’s Ways e la...

Leggi

“QUATTRO”, lo spettacolo al Teatro7 in promozione speciale

Una esilarante commedia diretta da Michele La Ginestra, in promo per i Soci Pro Loco Andrea e Ketty stanno insieme, convivono e sono una coppia moderna e dinamica. Anche Alessandro e Claudia stanno insieme, sono sposati e sono una coppia tranquilla e tradizionale. Fin qui tutto bene. Solo che Ketty ha bandito il glutammato e Andrea studia da agricoltore verticale. Mentre Claudia pratica il pianto terapeutico che fa bene alle mucose e Alessandro quando si innervosisce tattatara e invertebra. Ma il problema non è neanche questo. E’ che lui ama lei, che ama lui, che ama lei. Insomma, il problema… sono Quattro. “Quattro” è la nuova gustosissima commedia scritta da Adriano Bennicelli e diretta da Michele La Ginestra che sarà in scena al Teatro7 fino al 19 Novembre. Quattro amici da sempre, quattro storie intrecciate che si dipanano in un appartamento, estremizzando in maniera esilarante atteggiamenti del quotidiano. “Quattro” è in promozione per i Soci Pro Loco! Biglietto super-ridotto a soli 15 euro martedì, mercoledì e giovedì Biglietto ridotto a soli 18 euro venerdì, sabato e domenica “Quattro”, da martedì a sabato ore 21.00; domenica ore 18.00, Teatro7, via Benevento n.23  ► Info e prenotazioni:  convenzione , tel. 0644236382 ► Cartellone Teatro7:  Stagione...

Leggi

Pin It on Pinterest