Infiorata I Edizione

L’Infiorata nasce dalla volontà della Pro Loco di Roma di voler di restaurare l’antica tradizione delle decorazioni floreali nata a Roma nella prima metà del XVII secolo come espressione della cosiddetta festa barocca. Si ritiene, infatti, che la tradizione di creare quadri per mezzo di fiori fosse nata nella basilica vaticana ad opera di Benedetto Drei, responsabile della Floreria vaticana, e di suo figlio Pietro, il 29 giugno 1625, festa dei santi Pietro e Paolo, patroni di Roma. Oreste Raggi informa che, morto Benedetto Drei, fu proprio Bernini a succedergli, e che “da Roma quest’arte si divulgò”. La tradizione barocca delle decorazioni floreali era stata adottata già nel XVII secolo nelle località dei Castelli romani per gli stretti legami di questo territorio con Gian Lorenzo Bernini, il principale artefice di feste barocche. A Roma la consuetudine delle infiorate sparì alla fine del secolo XVII; nei Castelli romani si è protratta fino ai nostri giorni. Per cui la Pro Loco di Roma ha voluto restituire alla città di Roma la paternità di questa antica usanza, realizzando, il 29 giugno durante la festa dei Santi Patroni Pietro e Paolo, in via della Conciliazione un variopinto tappeto floreale ed una mostra storica fotografica dedicata all’Infiorata....

Leggi

San Giuseppe Frittellaro

19/03/2011 – 20/03/2011 Il 19 Marzo è la festa di San Giuseppe. San Giuseppe è considerato il santo protettore dei poveri, delle famiglie, dei padri di famiglia, di carpentieri, ebanisti, falegnami, artigiani ed operai in genere, essendo stato egli stesso un artigiano. Fin dalla seconda metà dell”800, la festività di San Giuseppe è associata a due caratteristiche particolari, ma che trovano riscontro un po’ in tutte le regioni d’Italia: i falò e i dolci fritti. A Roma il Quartiere Trionfale ha sempre festeggiato con notevole entusiasmo San Giuseppe, con una solenne processione ed una vera e propria sagra delle frittelle e dei bignè. La bontà di questi dolci era celebrata in versi dagli stessi friggitori, che decantavano con orgoglio la qualità delle proprie...

Leggi

Carnevale Romano 2011

26/02/2011 – 08/03/2011 Il Carnevale Romano, quest’anno giunto alla sua terza edizione,  è gemellato con il Carnevale  Cultura di Viareggio e di San Pietroburgo. Le due precedenti edizioni del Carnevale Romano hanno riscosso un grande successo di pubblico. Dalle 200mila presenze della prima edizione si è passati alle 450mila della seconda, in un crescendo continuo di idee, manifestazioni e riscoperte. Per 11 giorni Via del Corso, Piazza del Popolo, Piazza di Spagna, e Piazza Navona si trasformeranno in un meraviglioso teatro a cielo aperto animato dalla magia dell’arte equestre, dalla tradizione della commedia dell’arte, dal caleidoscopio delle maschere e dei gruppi storici del territorio...

Leggi

Vincenzo De Moro – Opere Recenti

11/12/2010 – 05/01/2011 Vincenzo De Moro nato a Taurianova (RC) nel 1952 docente abilitato in discipline artistiche, vive ed opera a Roma. Ha studiato all’Accademia di Belle Arti di Roma, dove si è diplomato nel 1977 in scenografia nel corso tenuto da Toti Scialoja (di cui è stato assistente) ed Alberto Boatto. Vincenzo De Moro in questa mostra romana riafferma con coraggio l’autonomia della pittura, riscattandola attraverso la lezione scialojana: “dipingere è diventato per me quello che doveva essere per i pittori antichi: semplicemente, un modo di “imitare per amore”. Imito la mia natura, cioè la mia cultura (quello che amo), insieme la mia sensazione di esistere (trasformo la sensazione in certezza)”, riprende le vie dell’espressionismo astratta americano per confermare senza remore l’autenticità di un’azione autonoma del fare pittura, monda da...

Leggi

L’Orchestra

12/10/2010 – 24/10/2010 Dopo anni di assenza, torna sulla scena teatrale romana L’Orchestra di J. Anouilh con un cast, tutto al femminile, composto da un gruppo di attrici neo diplomate all’Accademia dell’Orologio. La regia, curata da Gianni De Feo, si riconosce nella particolare attenzione alla gestualità, pur tenendo conto di una recitazione che spazia dalla verità dei sentimenti ad un “astrattismo” di toni ed espressioni. La musica, a cura du Guido Gaito, è il vero filo conduttore. Il progetto artistico è stato promosso dalla Pro Loco di...

Leggi

Custodiamo la nostra storia

L’Unione Nazionale delle Pro Loco Italiane, insieme a tutte le Pro Loco d’Italia, il 19 settembre ha raccolto in 5.000 piazze del nostro Paese 50.000 firme di cittadini italiani, per una proposta di legge di iniziativa popolare denominata: CUSTODIAMO LA NOSTRA STORIA, per sensibilizzare i legislatori a prestare particolare attenzione alla salvaguardia e alla tutela delle tradizioni locali che potremo definire sinteticamente come “patrimonio culturale immateriale”. La Pro Loco di Roma è stata parte attiva in questo processo di raccolta delle firme, trasformando la giornata nazionale della raccolta firme in un’occasione speciale organizzando a Roma in Piazza Ormea un vero e proprio evento mediante la presenza di Balloon Artist e di Trucco artistico per bambini e attraverso l’organizzazione dello spettacolo del Mago Mancini, famoso mago ed attore più volte ospite in trasmissioni Rai e Mediaset. Alla manifestazione hanno partecipato anche volontari dell’Avis....

Leggi

Pin It on Pinterest