Concerto del Primo Maggio a Roma

Concerto del Primo Maggio a Roma

Il Concerto del Primo Maggio a Roma è uno degli eventi più attesi ogni anno da milioni di italiani. È considerata una maratona musicale organizzata da CGIL, CISL e UIL puntuale ogni anno a San Giovanni. Il tema del Concerto del Primo Maggio di quest’anno è “Le nostre storie. Accordi e disaccordi delle nostre radici, della nostra memoria e del nostro domani.

Quest’anno il Concerto vuole omaggiare la nostra storia con la musica di grandi artisti come Clementino, Bandabardò, Piero Pelu’, Tiromancino, Modena City Ramblers, Stefano Di Battista e 50 sax del Conservatorio Santa Cecilia, Francesco Di Bella, Taranproject con Daniele Ronda, Perturbazione, Brunori Sas, Enrico Capuano, P-Funking Band, Levante, Alberto Bertoli e sono solo alcuni dei nomi più famosi che si esibiranno quest’anno. Ci sono anche altri importanti ospiti tra cui Max Paiella, Carlo Petrini, Aldo Cazzullo, Federica Sciarelli e sarà possibile vedere Nino Frassica nei panni del protagonista di un set musicale. I presentatori di questo Concerto del Primo Maggio saranno Edoardo Leo, regista e attore, Francesca Barra, giornalista e scrittrice, e Dario Vergassola, comico e conduttore. Fra i realizzatori del concerto sono da ricordare Marco Giordano che ha progettato il tutto, Cristian Biondani il regista con la consulenza di Gino Castaldo, Giovanni Robertini e Alessandro Rossi. Il Concerto del Primo Maggio è anche famoso perché è un Concerto Contest, vale a dire che funge da trampolino di lancio per tutti quegli artisti emergenti che tramite la rete si sono fatti strade nel panorama musicale italiano. La scelta dei tre gruppi finalisti emergenti che si esibiranno al Concerto del Primo Maggio sarà al Contestaccio di Roma il 28 e il 29 aprile. Questo Contest, chiamato 1MFestival, è nato nel 2013, anno che ha visto protagonisti indiscussi i Crifiu che avranno il piacere di riesibirsi al Concerto del Primo Maggio anche quest’anno.

 

 

 

Author: Turismo Roma

Condividi questo articolo su

Invia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Pin It on Pinterest

Share This