INFIORATA STORICA DI ROMA – VIII EDIZIONE

Un grande successo per l’VIII edizione dell’Infiorata Storica di Roma e della I Infiorata delle Pro Loco d’Italia, lo scorso venerdì 29 giugno a Roma.

Il 29 giugno in occasione della festività dei patroni di Roma, Ss. Pietro e Paolo, si è svolta una delle più suggestive iniziative artistiche a cielo aperto:
l’VIII edizione dell’Infiorata Storica di Roma e la I edizione dell’Infiorata delle Pro Loco d’Italia.

Oltre 400 volontari delle Pro Loco, provenienti da 10 regioni italiane, insieme a turisti e passanti curiosi, hanno lavorato con grande dedizione tutta la notte del 28 giugno, affrontando per alcune ore anche il maltempo, al fine di realizzare i bellissimi mosaici floreali che hanno affascinato fedeli e visitatori durante la giornata del 29 giugno.

Un’incantevole sfilata ai piedi della Basilica di S.Pietro, di opere di arte effimera realizzate da esperti infioratori con petali, fiori secchi, trucioli di legno, sabbia, sale colorato e quest’anno persino ortaggi, in onore dei Patroni di Roma e del Pontefice. Protagonisti dei quadri, quest’anno, sono stati Papa Celestino V, Papa Paolo VI e Papa WojtylaProfumi e colori inebriavano le vie di San Pietro nella soleggiata mattina di festa.

Questa celebre tradizione è nata nel 1625 dal fiorista Benedetto Drei, ed è stata poi ripresa dal grande artista Gian Lorenzo Bernini, maestro delle feste barocche. Fu diffusa tra i Castelli Romani e altre località del Lazio ma andò pian piano a scomparire proprio nell’Urbe.

La Pro Loco di Roma ha riscoperto questa antica tradizione e da qualche anno ormai tende a esaltare e trasmettere il valore della nota manifestazione.

La passione, oltre che l’impegno e la professionalità di Lucia Rosi e Mauro Abbondanza (rispettivamente presidente e direttore della comunicazione della Pro Loco di Roma) permettono ogni anno di rinnovare l’appuntamento con maestri infioratori, fedeli e visitatori interessati a questo evento.

Inoltre, quest’anno ha preso parte all’iniziativa l’UNPLI, Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, con la I edizione dell’Infiorata delle Pro Loco d’Italia, organizzata dal presidente Antonino La Spina.

Erano presenti le Pro Loco di Torricella Sicura e di Atri (Abruzzo), di Bella (Basilicata), di Roma, di Acquapendente e di Aprilia a rappresentare la regione Lazio, la Pro Loco di Curtatone (Lombardia), di Castelraimondo (Marche), le Pro Loco di Patù e di Volturino per la Puglia, la Pro Loco Guspini (Sardegna), di Marzamemi (Sicilia), di Fucecchio (Toscana), ed infine le Pro Loco di Granze Pontelongo a simboleggiare il Veneto.

Anche quest’anno non sono mancati i ringraziamenti da parte del Papa Francesco dopo la recita dell’Angelus per esprimere gratitudine verso tutti i collaboratori impegnati in questa fantastica usanza che è l’Infiorata Storica di Roma. Un motivo di orgoglio per la Pro Loco Roma che la spinge a portare avanti l’antica tradizione con ancor più determinazione.
Un momento di condivisione che contribuisce a tramandare la bellezza delle nostre radici, ad esaltare la particolarità dell’artigianato floreale e valorizzare il patrimonio della Capitale e della Regione Lazio, nella splendida cornice di Piazza Pio XII, ma anche a coinvolgere e avvicinare realtà del territorio italiano unite dalla passione per questa antica arte.

 

Rivivi la VIII Edizione dell’Infiorata Storica di Roma:

Photogallery

– Video ed interviste

– Rassegna stampa

– I partecipanti

Author: Turismo Roma

Condividi questo articolo su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This