Liolà – dal 4 al 16 febbraio al Teatro Quirino.

Liolà ” sarà in scena al Teatro Quirino dal 4 al 16 febbraio, una commedia del grande Luigi Pirandello con la regia di Francesco Bellomo e la partecipazione di Enrico Guarneri. Il don Giovanni, Liolà, sarà interpetato da Giulio Corso.

Liolà è un don Giovanni senza morale così tanto che con il suo comportamento scombussola l’apparentemente morigerata società in cui si muove. Intorno a lui uno spaccato di società dove, attraverso intrighi e vendette incrociate, domina la brama di benessere materiale che pervade gli altri personaggi. Se è vero che la gioia di vivere e la spensieratezza della commedia prevalgono su qualsiasi tipo di complicazione intellettualistica, qui Liolà, il trasgressore delle regole, è infatti l’unico personaggio positivo. Ma un senso di giustizia lo induce a infrangere le regole della moralità comune, spontaneamente senza rendersene conto.

Per usufruire delle promozioni è necessario prenotare tramite l’ufficio promozione: 06 6783042 int. 2 e 3 o promozione@teatroquirino.it . Dal lunedì al venerdì ore 9.30/13 – 14.00/17.30  

Liolà - dal 23 dicembre al 6 gennaio al Teatro Quirino

NOTE DI REGIA

“ Liolà è una commedia d’ambiente siciliano che trae spunto dal quarto capitolo del Fu Mattia Pascal e dalla novella La Mosca. In questa edizione, abbiamo scelto di collocare il periodo storico a cavallo dei primi anni ‘40, mentre il contesto scenografico ci riporta al borgo marino di Porto Empedocle, con le costruzioni di un bianco accecante che le incastona perfettamente nel paesaggio della scala dei Turchi, adiacente la casa natia di Pirandello. Questo espediente consente una ricollocazione oltre che di luogo, anche del modo di esprimersi, infatti gli anziani parleranno con cadenze dialettali più accentuate rispetto al linguaggio italianizzato dei giovani.”  

Per maggiori informazioni qui.

Author: Turismo Roma

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com