SALVA LA TUA LINGUA LOCALE | PREMIO LETTERARIO NAZIONALE

dialetto

“Ho trovato un libbretto tutto rotto, antico assai, che drento cianno messe l’effe a li posti indove ce va l’esse, ch’io bello che so legge m’inciappotto.” (Li Libri Antichi – Trilussa)

Conosci e ami il tuo dialetto? Vorresti che tutti ne conoscessero la bellezza?

“Salva la tua lingua locale” è il Premio Letterario Nazionale che fa per te!

 

 

 

Promosso dalla Pro Loco di Roma per porre una maggiore attenzione verso l’identità territoriale locale, vuole fare in modo che i dialetti entrino di diritto nel patrimonio culturale immateriale che caratterizza il nostro Paese.

salva-la-tua-lingua

Il premio, indetto dall’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, ha ricevuto riconoscimenti da parte delle più alte cariche dello Stato: la Presidenza della Repubblica, il Senato, la Camera dei Deputati e la Commissione Nazionale per l’UNESCO. Il Premio ha ricevuto anche l’adesione del Prof. Tullio De Mauro, linguista di fama internazionale, nominato Presidente onorario.

Il termine per l’iscrizione è il 5 Settembre 2016 ed è possibile presentare opere di:

– prosa;

– poesia;

– musica.

Anche le scuole sono invitate a partecipare!  Tutti i componimenti inviati potranno essere ascoltati sul canale/inventario YouTube dal titolo “Memoria Immateriale”. Questo canale, con le sue migliaia di videointerviste, è diventato un vero e proprio inventario online consultato da ogni parte del mondo e realizzato grazie alle comunità locali coinvolte. Oltre a raccogliere i contributi video realizzati dallo staff dell’Ufficio Progetti UNPLI, il canale ha iniziato a raccogliere contributi video realizzati dalle Pro Loco o semplici appassionati dei temi promossi dal canale: riti, feste, tradizioni, racconti, leggende, artigianato, dialetti e molto altro ancora. (www.youtube.com/user/ProgettiUNPLI)

Fatti ispirare da Checco Durante, Trilussa e Rugantino, partecipa anche tu!

 

Per consultare il Bando e le modalità di adesione: http://www.unioneproloco.it/unpli/?page_id=611

 

Author: Turismo Roma

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com