Il Campidoglio

 

Il Campidoglio 

Piazza del Campidoglio
Roma (RM)
www.comune.roma.it

 

Piazza del Campidoglio
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Pinterest
  • Tumblr
  • Gmail
  • Yahoo Mail
  • Stampa solo testo

Piazza del Campidoglio

Il Campidoglio è il più piccolo fra i famosi sette colli di Roma, ma anche il più importante, perché il primo nucleo della città nacque in questo punto, racchiuso da un primitivo sistema di mura difensive a protezione degli abitanti dalle tribù ostili che abitavano i colli circostanti. In effetti il Campidoglio ha una doppia sommità: una è situata appena a destra dell’attuale piazza, mentre l’altra, quasi adiacente al suo lato sinistro, corrisponde a Santa Maria d’Aracoeli.

E’ uno degli spazi architettonici più interessanti di Roma. Tutto il complesso della piazza e degli edifici che la circondano fu realizzato su progetto di Michelangelo nel cinquecento.

E’ situato sul colle Capitolino e subì nel corso dei secoli vari rifacimenti fino ad assumere l’aspetto attuale. Oggi è sede del Comune di Roma.

Si accede dalla scalinata, in cima ad essa si trova la balaustra con le statue dei Dioscuri che ritraggono Castore e Polluce a fianco dei loro cavalli di epoca imperiale. Al centro della piazza di forma trapezoidale si trova la famosa statua di Marco Aurelio, sulla sinistra si trova il palazzo Nuovo sede del museo Capitolino sulla destra il palazzo dei Conservatori e di fronte dietro la statua il palazzo Senatorio. La scala di accesso a quest’ultimo, realizzata dallo stesso Michelangelo, è di particolare bellezza, così come la fontana con l’antica statua di Minerva seduta. In alto svetta la Torre del campidoglio del XVI secolo.

La piazza è circondata da tre palazzi: il Palazzo Nuovo, il Palazzo Senatorio e il Palazzo dei Conservatori.

I tre palazzi ospitano i Musei Capitolini, ricchissima collezione di reperti della Roma antica. Vi si trovano: la statua equestre di Marco Aurelio; i resti del Colosso di Costantino; mosaici provenienti dalla Villa Adriana di Tivoli; la statua della Venere Capitolina; la Sala degli Imperatori, con più di settanta busti in marmo; le statue dei Centauri; la statua del Fauno Ebbro; la statua del Galata Morente, la celebre statua dello Spinario del I sec. a.C.; la famosa statua bronzea della Lupa Capitolina, simbolo della Roma repubblicana; la statua della Venere Esquilina. All’interno dei Musei Capitolini si trova anche una pinacoteca con opere di Tiziano, Caravaggio, Guido Reni, Pietro da Cortona.

Antica sede del più importante tempio del culto di Stato e simbolo di Roma “caput mundi”, il Campidoglio ha sempre mantenuto la sua rilevanza nella vita della città come centro dell’istituzione comunale dal XII secolo e con gli annessi Musei Capitolini, i più antichi del mondo. La piazza del Campidoglio, considerata una delle più eleganti d’Europa, fu progettata da Michelangelo il quale ideò la splendida cordonata d’accesso, nuove facciate per gli edifici preesistenti; il Palazzo Senatorio al centro e il Palazzo dei Conservatori a destra, aggiunse il Palazzo Nuovo sulla sinistra, e le diede la forma trapezoidale che infonde al visitatore un piacevole senso di armonia ed equilibrio. L’orientamento della piazza aiuta a comprendere l’evoluzione della città che all’epoca volgeva già le spalle alle vestigia di Roma antica, luogo del passato, cioè di un momento storico concluso, per guardare alla nuova sede del potere e del governo del tempo, il Vaticano.

L’originale della statua bronzea di Marco Aurelio, di cui la copia è visibile al centro della piazza, è conservato nei Musei e sfuggì alla distruzione in epoche più tarde solo perché il personaggio a cavallo venne identificato con Costantino, il primo imperatore cristiano.

 

Author: Turismo Roma

Condividi questo articolo su

Trackbacks/Pingbacks

  1. Palazzo Colonna - Pro Loco di Roma | Pro Loco di Roma - […] Dopo la caduta del regime di quest’ultimo, quando Cola nel 1354 fu ucciso da un popolano in Campidoglio mentre …
  2. La sinagoga: il Tempio Maggiore di Roma | Pro Loco di Roma - […] la Sinagoga doveva essere eretta fra i due simboli della ritrovata libertà romana, cioè fra il Campidoglio, con il …
  3. Via Gregoriana, una via silenziosa nel trambusto della città | Pro Loco di Roma - […] di Campo Marzio, uno dei quartieri più centrali della città delimitato dal fiume Tevere, dal Campidoglio e dal Quirinale ed unisce …

Invia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Pin It on Pinterest

Share This